Home Secondi PiattiSecondi Piatti dell'Orto Non si butta via nulla….. e nascono le Crocchè di Riso

Non si butta via nulla….. e nascono le Crocchè di Riso

Di piccolalayla

Quando ancora a stare male in casa era solo mio fratello …. il riso in bianco era il piatto del giorno…. cosi un giorno per errore (voluto o no???? a voi la scelta) ne ho buttato un pò di + in pentola…. ed ecco che non volendolo cestinare…. IL CIBO NON SI BUTTAAAAAA….. ci ho aggiunto qualche ingrediente di uso comune ed ecco che è nato qualcosa di sfizioso da realizzare in pochissimi minuti….

Ingredienti per 4 persone

  • per le crocchè

1 tazza da the di riso Roma
50g di formaggio grattug
1 noce di burro (20g circa)
2 uova
pan grattato
sale
pepe
noce moscata
olio per frittura

  • per il ripieno

(io non ho aggiunto nulla in quel momento nn ci ho proprio pensato)

prosciutto a dadini
pisellini sbollentati
dadini di formaggio filante
o qualunque cosa sia da troppo tempo nel vostro frigo e volete liberarvene

Cuocete il Riso in acqua salata sufficiente per farla asciugare totalmente a cottura ultimata.
Lasciare raffreddare per qualche minuto e aggiungere: formaggio grattug, noce di burro, un uovo sbattuto, noce moscata, pepe e qualunque altra cosa vogliate buttarci dentro per fare un pò di colore…ops ripieno.

Lasciate raffreddare un paio d’ore (meglio una notte)… nella pentola stessa o se avete poco tempo su un grande piatto da portata/vassoio bel disteso con il dorso di un cucchiaio.

Preparare la panatura….

Sbattere l’ uovo con un pizzico di sale in una ciotolina e in un altra disporre del pan grattato fine.

Con le mani prelevate piccole quantità di riso dal vostro vassoio, date la forma che preferite (pallina, cilindro, ovetto ecc) e se vi piace inserite un dadino di formaggio filante, pressate bene e passatele ad una ad una prima nel pan grattato, successivamente nell’ uovo sbattuto e nuovamente nel pan grattato, (stando attenti a non sporcarvi troppo le mani altrimenti diventerà un blocco unico uovo e pan grattato) lasciare riposare ancora qualche minuto.

Friggerle in olio bollente; una volta dorate con l’ aiuto di una paletta toglierle delicatamente dall’ olio e lasciarle a raffreddare su carta assorbente. Servire tiepide come contorno o stuzzichino per un aperitivo… o se proprio siete dei golosoni anche come secondo piatto con un contorno di verdure.

So che le foto non sono proprio il massimo ma solo all’ ultimo mi sono ricordata di immortalare questo piatto che vediniva dal Nulla!
————————————————————————-
Ieri sera dopo tanto tempo ho rivisto la mia amica Suranga … colei che mi ha insegnato a cucinare il Riso Basmati come si deve!!!! (quì la sua ricetta)…. cosi le ho chiesto dove potevo trovare le Spezie che tanto volevo provare e che nei nostri supermercati sono praticamente sconosciute… dato che doveva uscire con mia madre, è andata lei a comprarle nel suo negozio di alimentari etnici:
Curcuma, Cardamomo, Cumino e Salsa di Soya
ora tocca a me….. creare qualcosa di buonoooooo……

Ti potrebbero piacere anche...

4 commenti

Claudia 6 Dicembre 2007 - 11:01

buoooonee!
:*
Cla

Rispondi
Jelly 7 Dicembre 2007 - 09:21

Che belle crocchette! Mi sembra quasi di sentirne il profumo…
Ne voglio una!!!

Rispondi
Cuocapercaso 7 Dicembre 2007 - 20:15

Buonissime! mi sa che tuo fratello è guarito anche solo per mangiarle!! ;-))
bacioni

NB, passa da me e partecipa al Pranzo delle Feste se ti va! baci

Rispondi
nightfairy 8 Dicembre 2007 - 10:37

Si si..errore..non ce la conti giusta! :-p Fossero tutti così gli sbagli..ihih..Buon weekend!

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.