Home Conserve e Liquori Capuliato Siciliano il Pesto di Pomodori Secchi

Capuliato Siciliano il Pesto di Pomodori Secchi

Di piccolalayla
Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni

Il Capuliato Siciliano sicuramente più noto con il nome di Pesto di Pomodori secchi è una preparazione rustica semplicissima e buonissima tipica della provincia di Ragusa la patria del pomodoro di Pachino e di Vittoria.

Il Capuliato siciliano o Pesto di Pomodori Secchi si può preparare in mille occasioni ed è perfetto da usare in mille preparazione. Un ingrediente prezioso e genuino della cucina siciliana, con cui io sono cresciuta.

La parola Capuliato in siciliano significa: tagliato/ battuto al coltello

Nella provincia di Messina, la mia città natale, la parola “capuliato” si riferisce alla preparazione del macinato di carne, quando ancora si usava preparare il macinato al coltello, io ricordo mio nonno Angelo che la usava spesso facendo la lista della spesa e ordinando in macelleria la carne (si era lui addetto alla spesa!). Mentre nella provincia di Ragusa, con lo stesso nome, parliamo di un battuto al coltello di pomodori secchi successivamente aromatizzato con basilico o menta e tanto buon olio.

Il significato della parola “Capuliato” esprime quindi un gesto in cucina ma con una base di ingredienti diversi.

Ho scelto di parlarvi del pesto di pomodori secchi perché è una preparazione che amo e che racchiude tutti i sapori della mia amata isola e si sposa a meraviglia con il tema di maggio dell‘Italia nel piatto:

“LA RICETTA PERFETTA”
INGREDIENTI: territorio, tradizione, creatività

Il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi può essere gustato cosi al naturale o usato per tantissime preparazioni: per condire un semplice piatto di spaghetti, del pane casareccio e preparare una deliziosa e saporita bruschetta o se volete preparare qualcosa di più sfizioso lo potete usare come ripieno per un rustico salato da servire come antipasto in una cena rustica con amici.

Perché no potete usare il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi per insaporire un insalata di pasta o un delizioso taboulè a base di cous cous per le prossime giornate estive e finalmente le scampagnate al mare o in montagna esaltando naturalmente il sapore degli altri ingredienti.

Infine nella

Bruschetta farcita con Capuliato siciliano, Alici e Capperi di Salina

che vi propongo in questo post, c’è tutto l’amore per la mia terra, per il mare e per il sole. Un mix inconfondibile di sapori e profumo che avvolgono la cucina siciliana.

Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni
Ingredienti per il pesto di pomodori secchi
Per il Capuliato Siciliano o Pesto di Pomodori secchi

150 g pomodori secchi
peperoncino rosso (facoltativo)
basilico fresco o menta fresca
aglio italiano
olio evo

acqua
aceto bianco

Per le bruschette con Capuliato siciliano o Pesto di Pomodori Secchi

Pane nero di Castelvetrano o pane di semola integrale
alici sott’olio
capperi di Salina sottosale
origano o basilico

Tempo di preparazione 20 minuti
Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni
Preparare il capuliato siciliano o Pesto di Pomodori Secchi

Preparate una soluzione di acqua e aceto in parti uguali e portatela ad ebollizione. Immergete i pomodori secchi per circa 2 minuti, scolateli e metteteli ad asciugare su un canovaccio da cucina pulito.

Una volta asciutti disponeteli nel mixer o se lo avete nel tritacarne con il restanti ingredienti per preparare il pesto di pomodori secchi azionatele le lame fino ad ottenere una purea dalla consistenza non troppo sottile.

Potete consumare il capuliato siciliano o pesto di pomodori secchi subito o conservatelo in vasetti di vetro.

Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni
Preparare le bruschette con Capuliato siciliano o Pesto di Pomodori secchi

Tagliate a fette sottili il pane nero e tostatelo leggermente per renderlo croccante utilizzando un tostapane o una piastra di ghisa, potete anche passarlo sotto il grill del forno naturalmente stando però attenti a non scurirlo troppo, altrimenti si coprirà il sapore del capuliato siciliano.

Lavate i capperi di Salina sotto l’acqua corrente per rimuovere il sale e asciugateli con della carta da cucina delicatamente, evitando di schiacciarli.

Spalmate sul pane tostato uno strato di capuliato siciliano o pesto di pomodorini secchi secondo il vostro gusto personale e decorate aggiungendo filetti di alici sottolio e capperi di Salina naturalmente nella quantità che preferite. Inoltre potrete completare se lo vorrete con una spolverata di origano siciliano o basilico.

Servite i crostini di pane con il capuliato siciliano con una buon bicchiere di vino siciliano o di birra sebbene per i piccoli una deliziosa e fresca gazzosa stuzzicherà loro il palato.

Il capuliato siciliano è il pesto di pomodori secchi dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni

Cucina Regionale
Sicilia

Le ricette dell’Italia nel Piatto:

L'Italia nel piatto - sicilia

Sicuramente volete scoprire cosa le nostre food blogger hanno preparato per il mese di Maggio:

Valle d’Aosta: Crocchette di fontina
Piemonte: Risotto al castelmagno, nocciole e miele
Liguria: Frittata di asparagi violetti allo zafferano
Lombardia: Flan di spinaci, ricotta e raspadura
Trentino: Crepes allo speck e funghi
Veneto: Cannoli di mais agli asparagi bianchi di Bassano
Friuli-Venezia Giulia: Ravioli verdi con robiola e speck su fonduta di Formadi Frant
Emilia Romagna: Dolce di ricotta al miele con fragole all’Aceto Balsamico di Modena
Toscana: Zuccotto al lampredotto
Marche: Confettura di fragole e anice verde di Castignano
Umbria: Insalata di lenticchie di Castelluccio di Norcia e asparagi
Lazio: Ravioli ripieni di fave e pecorino profumati di mentuccia
Abruzzo:
Molise: Gnocchi asparagi e tartufo su fonduta di caciocavallo
Campania: Crostatine con la confettura di mela Annurca Campana
Puglia: Polpo arrosto alla graffiodde su crema di sedano e patate con briciole di pomodori secchi Basilicata: Orecchiette con fagioli, erbette di campo e peperoni cruschi
Calabria: Crostini integrali con nduja e crema di carciofi
Sicilia: Capuliato Siciliano il Pesto di Pomodori Secchi
Sardegna: Panini al latte e miele con caprino e Confettura di fichi neri di Chia ,polvere di crudo di Barbagia e noci

seguici anche su Instagram: @italianelpiatto. 
Inoltre prova anche tu a realizzare una ricetta inerente al tema del mese, pubblica una foto sul tuo account IG utilizzando #italianelpiatto_community e tagga @italianelpiatto. Naturalmente la ripubblicheremo con piacere e sarai anche tu protagonista!

Il capuliato siciliano dal sapore intenso e dal gusto esplosivo perfetto per tante preparazioni

Ti potrebbero piacere anche...

11 commenti

carla emilia 2 Maggio 2019 - 11:03

Una ricetta preziosissima, che salvo subito! Bacione

Rispondi
Ravioli verdi con robiola e speck su fonduta di Formadi Frant 2 Maggio 2019 - 19:53

[…] Crostini integrali con ‘nduja e crema di carciofi (Blog: Il mondo di Rina)Sicilia: Capuliato Siciliano: il pesto di pomodori secchi (Blog: Profumo di Sicilia)Sardegna: Panini al latte e miele con caprino e Confettura di fichi neri […]

Rispondi
CROCCHETTE DI FONTINA - A casa di Vale 3 Maggio 2019 - 08:00

[…] di campo e peperoni cruschi  Calabria: Crostini integrali con nduja e crema di carciofi Sicilia: Capuliato Siciliano il Pesto di Pomodori Secchi  Sardegna: Panini al latte e miele con caprino e Confettura di fichi neri di Chia ,polvere di crudo […]

Rispondi
Chiara 3 Maggio 2019 - 19:46

Una ricettina semplice e gustosa, come piacciono a me 🙂

Rispondi
Claudia 4 Maggio 2019 - 18:01

Deve essere pazzesco!!!!!!! baci

Rispondi
marina riccitelli 5 Maggio 2019 - 08:12

Questa ricetta mette un appetito immenso!! Interessante il capuliato, interessante sapere che i pomodori secchi vanno ammorbiditi in acqua e aceto. Ma sai che preparerò presto il tuo capuliato? Mi fa veramente gola! ciao un bacio

Rispondi
elena 5 Maggio 2019 - 10:15

un concentrato di sapori di Sicilia! questi crostini sono davvero perfetti.. per ogni momento della giornata! Un abbraccio!

Rispondi
Miria 5 Maggio 2019 - 22:47

Buonissimo questo pesto, ho avuto la fortuna di assaggiare i capperi di salina, sono ottimi.
A presto

Rispondi
zia Consu 6 Maggio 2019 - 20:17

…da segnare e rifare all’infinito..

Rispondi
Natalia Piciocchi 9 Maggio 2019 - 05:54

Ecco, questo mi manca. Io i pomodori li essicco sempre d’esta e in genere li conservo sempre sottolio. Proverò a farci questo pesto la prossima volta. Grazie per la ricetta.

Rispondi
elisa 11 Maggio 2019 - 17:25

troppo buono il pesto di pomodori secchi!!!
elisa

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.