Pesto di Porri con Pecorino Sardo e Timo

Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo

Avevo due porri da qualche giorno nel mio frigo, pensavo di preparare un piatto diverso, una volta lavato e tagliato i porri e messi a stufare mi sono resa conto che l’ingrediente che volevo abbinare non c’era (naturalmente ditemi che non succede solo a me!), così a mentre la pasta stava già cuocendo ho modificato la mia idea e servito a tavola il Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo.

La pasta con Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo è un piatto dal sapore intenso e dal profumo inebriante, velocissimo da preparare. Naturalmente potete personalizzare la ricetta e aggiungere qualunque tipo di formaggio o di erbetta aromatica, pesce oppure: pancetta, speck o guanciale per rendere il suo sapore diverso di volta in volta e creare sempre nuovi abbinamenti e naturalmente nuovi piatti da servire in tavola alla vostra famiglia o ai vostri amici. In sostanza un piatto versatile e pratico da mettere in tavola nei momenti di crisi.

Il Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo. per me è stato una grande scoperta, ho preparato tanti piatti a base di porri ma non li avevo mai usati per un pesto, del resto c’è sempre una prima volta in tutto sopratutto in cucina. Ho scelto di servire il pesto di porri con degli spaghetti ruvidi di grano duro, ma anche un formato di pasta corta lega amabilmente con questa preparazione.

Insomma ecco comparire nella mia cucina una nuova ricetta da quella che sembrava trasformarsi nell’ennesima catastrofe (si a me capita praticamente sempre). Voi avete mai provato il pesto di porri? Come lo preparate, qual’è il vostro ingrediente segreto per renderlo speciale?

Ingredienti per 4 persone

  • Per il pesto di porri al pecorino sardo e timo

2 porri medi
2 cucchiai di pecorino sardo ( o romano)
1 cucchiaio di dado vegetale fatto in casa o sale
1 cucchiaio di olio evo o burro
timo secco
pepe nero macinato

  • Per la pasta

380 g spaghetti ruvidi
sale marino iodato grosso

  • Utensili

Frullatore ad immersione

Tempo di preparazione 30 minuti

  • Preparare il Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo

Spuntate il porro rimuovendo la parte più verde e legnosa e la parte terminale con le radici. Con un coltello affilato tagliate per la lunghezza il porro e lavatelo accuratamente sotto l’acqua corrente. Cosi riuscirete a rimuovere tutti i residui di terra dalle foglie interne. Con un coltello affilato tagliate il porro a mezzaluna abbastanza sottili, tuttavia potete usare l’apposita mandolina e naturalmente più sottili sono più velocemente cuocerà il porro per preparare il pesto.

Riscaldate una padella e versate dentro due cucchiai di olio evo, aggiungete il porro e lasciate cuocere a fuoco basso per qualche minuto, quando il porro inizierà a sudare aggiungete il dado vegetale (o il sale) e mescolate bene. Coprite con il coperchio e lasciate stufare a fiamma bassa fino a renderlo tenero.

Aggiungete le foglie di timo, il pepe nero, il pecorino sardo (o romano) grattugiato e frullate il porro stufato con il Frullatore ad immersione o se preferite nel boccale del mixer.  Infine regolate di sale solo a fine preparazione.

  • Preparare la pasta

Inoltre mettete a bollire in una pentola capiente acqua sufficiente per la cottura della pasta, salate con sale grosso e aspettate che riprenda il bollore. immergete la pasta, mescolatela e naturalmente fatela cuocere per il tempo necessario riportato sulla confezione o secondo il vostro gusto personale. Infine scolatela al dente tenendo da parte acqua di cottura della pasta.

Mantecate la pasta con il Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo aggiungendo acqua sufficiente secondo il vostro gusto per rendere il pesto cremoso. Servite la pasta con Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo calda decorando con aghi di timo e pecorino sardo grattugiato al momento.

Leek pesto with Sardinian pecorino cheese and thyme

Ingredients for 4 people

  • For the leek pesto with Sardinian pecorino cheese and thyme

2 medium leeks
2 tablespoons of Sardinian pecorino (or Roman)
1 tablespoon of homemade vegetable or salt
1 tablespoon of extra virgin olive oil or butter
dry thyme
ground black pepper

  • For pasta

380 g rough spaghetti
coarse iodized sea salt

  • Tools

Immersion blender

Preparation time 30 minutes

  • Leek pesto with Sardinian pecorino cheese and thyme

Clean the leek and remove the roots and the green part. Cut for a long time and wash it under running water to remove the earth. Slice the leeks of about 2 mm.
In a large frying pan heat two tablespoons of extra virgin olive oil and once hot pour the sliced ??leek, cook over low heat until the leek begins to release its water. Now add the nut (or salt) mix well and cover with the lid. Cook the leek on low heat until it becomes soft.
add the thyme, pecorino cheese and black pepper and blend with the immersion blender until creamy. Set to salt.

  • Cook the Pasta

Bring sufficient water to cook pasta. Add salt and pour the pasta. Stir and cook for the time required on the package. Drain the pasta and keep aside a cup of cooking water.

Mix the leek pesto with the pasta by stretching it with a little cooking water at a time. Serve the pasta with the leek pesto on the warm table with thyme leaves.

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2018/03/18/pesto-di-porri-al-pecorino-sardo-e-timo/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

6 pensieri su “Pesto di Porri al Pecorino Sardo e Timo

  1. zia Consu

    Mi piace moltissimo il porro e spesso lo frullo proprio per avvolgere dei lunghi e porosi spaghetti integrali…ecco che questo mix di sapori nati sul momento mi ispirano da matti e non posso che prendere appunti x replicare anche nella mia cucina 🙂
    Buona serata LA <3

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.