Home Cucina Regionale Un viaggio nella tradizione Piacentina Pisarei e Fasò

Un viaggio nella tradizione Piacentina Pisarei e Fasò

Di piccolalayla
Pisarei e Fasò un piatto tipico piacentino

Dal mio meraviglioso viaggio nell‘Oltre Po ho portato a casa tante emozioni favolose e tante cose bellissime, nuovi sapori e tante nuove ricette … tra queste anche una dell’antica tradizione piacentina: Pisarei e Fasò.

I Pisarei sono degli gnocchetti di pangrattato e farina preparati sapientemente in casa con pochi e semplici gesti per ottenere un piatto ricco e saporito da accompagnare ad un  sugo che presenta innumerevoli varianti come da buona tradizione popolare, la base della ricetta mantiene però sempre due ingredienti: fagioli e salsa di pomodoro.

pisarei e fasò (27)b

Ingredienti per 4 persone

  • Per i Pisarei:

150 g di farina 00
150 g di pangrattato fine
acqua calda
sale

  • Per il sugo di fagioli:

cipolla
costa di sedano
carota
3 mestoli di borlotti freschi lessati (o 1 scatola)
300 ml salsa di pomodoro
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

  • Utensili

Padella Alta per Saltare

Tempo di preparazione 1 ora

pisarei e fasò (6)b

  • Preparare i “Pisarei”

Portare a bollore acqua sufficiente salatela e versatela sulle farine mescolate insieme, mescolate con un cucchiaio e successivamente con le mani stando attenti a non bruciarvi. Formate una palla e lasciatela raffreddare qualche minuto, dividete l’impasto e formate dei serpentelli che tagliarete a piccoli pezzetti e ripassateli sotto il pollice per fare un riccio, come si usa fare per i cavatelli pugliesi. Lasciateli a riposare su un tagliare di legno.

pisarei e fasò (29)b

  • Preparare i “Fasò”

Preparare il soffritto di: cipolla, sedano e carota tritato finemente, potete usare il coltello o il mixer secondo vostra abitudine.
In una capiente pentola rosolate il soffritto in olio evo, aggiungete i fagioli scolati e la salsa di pomodoro, regolare di sale e pepe nero e portate a cottura a fuoco dolce, se il sugo dovesse stringersi troppo aggiungete poca acqua di cottura dei fagioli.

pisarei e fasò (23)b

  • Cuocere i Pisarei e Fasò

Cuocete i “pisarei” in acqua bollente salata per il tempo necessario, scolateli al dente e passateli nel sugo di pomodoro mescolandoli delicatamente. Servite Pisarei e Fasò caldi con formaggio grattugiato sopra.

pisarei e fasò (24)b

Cucina Regionale
Emilia Romagna

Ti potrebbero piacere anche...

4 commenti

manuela e silvia 8 Giugno 2013 - 20:12

Ciao, un piatto tipico gustoso e morbido…come solo una volta si riusciva a fare!
baci baci

Rispondi
piccolalayla 14 Giugno 2013 - 11:01

si un piatto veramente gustoso con tutto il sapore del passato!
un bacio LA

Rispondi
Cucina che ti passa - Rumi- 11 Giugno 2013 - 18:10

questo piatto è delizioso!!
ho avuto la fortuna di assaggiarlo a Quarto, proprio vicino Piacenza, ed erano ottimi!!
non mi resta che segnarmi cosa si preparano adesso!
Complimenti davvero

Rispondi
piccolalayla 11 Giugno 2013 - 19:35

Ciao Rumi,
si sono veramente buonissimi, semplici da preparare ma con quel sapore che racconta una storia!!! a presto LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.