Home Sicilia Cannoli Siciliani con Ricotta e Pistacchi…un pò scomposti

Cannoli Siciliani con Ricotta e Pistacchi…un pò scomposti

Di piccolalayla

Che ne dite di un bel cannolo? e se scomponiamo il cannolo? sempre cannolo siciliano è??? ma che volete che sia… se la cucina tradizionale cambia forma ma non sostanza???? è allora un modo divertente di presentare un dolce della tradizione ai nostri amici e parenti con una faccia nuova senza però dimenticarsi del sapore della tradizione, del croccante della buccia e del profumo degli agrumi di Sicilia. Che ne dite? ….
se  volete un altra versione golosa cliccate qui!!!

cannolo ricotta e pistacchio (22)b
Ingredienti per 10 cannoli siciliani piccoli o 8 tazzine da caffè

1 confezione di cialde per cannoli siciliani piccoli
350 g ricotta di pecora freschissima
120 g zucchero a velo
40 g pistacchi di Bronte grattugiati + quelli per decorare
scorza di arancia o limone grattugiata secca o essenza liquida qb

Utensili:
Sac a poche o siringa da pasticcere
Schiaccia patate o passa-verdure

cannolo ricotta e pistacchio (3)b

  •   Preparare la crema ricotta:

Lasciare a scolare in uno scolapasta  la ricotta cosi da eliminare il siero in eccesso, prelevatene poco per volta e passatela allo schiacciapatate o al passa verdure con la trafila a fori stretti facendola cadere in una larga scodella, ripetete questa operazione per due volte cosi da rendere soffice la ricotta.
Aggiungete ora lo zucchero a velo (la dose può essere modificata in base al vostro gusto personale) e i pistacchi lavorate con un cucchiaio di legno e aggiungete la scorza di agrumi o l’essenza liquida, mescolate accuratamente ma delicatamente. Lasciate a riposare in frigo coperto con la pellicola trasparente.

cannolo ricotta e pistacchio (21)b
-Ricetta classica:
Farcite i cannoli con un sac a poche o una siringa da pasticcere. Cospargete con la granella di pistacchio e servite subito, per evitare che al cialda si ammorbidisca perdendo croccantezza.

-Ricetta scomposta:
In tazzine da caffè o in bicchierini da finger food disponete la crema di ricotta nella quantità desiderata, cospargete con la granella di pistacchio e le “bucce di cannoli” a pezzetti.

cannolo ricotta e pistacchio (6)b

 

Cucina Regionale
Sicilia

Ti potrebbero piacere anche...

10 commenti

Patrizia Vento 10 Agosto 2013 - 16:43

Cara Layla, mi spieghi dove si trova la ricetta dei cannoli? Ti reputi una food blogger solo perché vai al supermercato, compri un etto di questo, due etti di quell’altro per poi rincasare e unire il tutto senza neppure un minimo di criterio? E poi ci lamentiamo delle varie Benedette Parodi…Mah! RIcetta da una stella…vergogna per la reale gastronomia siciliana.

Rispondi
piccolalayla 11 Agosto 2013 - 01:17

Ciao Patrizia ben venuta nel mio sito… Credo che ognuno di noi sia libero di fare e postare ciò che vuole e non credo che comprare le bucce dei cannoli al supermercato sia un reato! A presto LA

Rispondi
simone 4 Marzo 2014 - 02:58

te la posso dare io una ricetta per i cannoli Siciliani, che faccio io personalmente.

1: ricotta di pecora ò di vaccino, dipende dai gusti.

2: metterci un bicchiere di zucchero per circa 1200Gr di ricotta “consiglio sempre assaggiare la ricotta se e dolce quanto basta”

3: amalgamare bene e far riposare in frigo per almeno 24 ore

4: passare la ricotta al setaccio fin ché non diventa bella cremosa e non troppo liquida come capita con frullatore ad immersione.

5: una grattugiata di scorza di arancio e limone non trattato, delle scaglie di cioccolato fondente ” io consiglio la stecca a cubetti della “Novi” che non è troppo dolce ne amara, è una spruzzata di cannella.

6: infine riempire con la sacca, oppure come faccio io con il cucchiaino.

un saluto!

5:

Rispondi
Patrizia Vento 11 Agosto 2013 - 10:58

Ognuno è libero di commentare ed esprimere giudizi visto che il tuo blog è pubblico. Vedo che la ricetta ha riscosso un grande successo nel giro di poche ore le stelline sono aumentate a dismisura. Non è che tarocchi i voti? Se fosse effettivamente così ti autocelebri un pò troppo. Scendi dal piedistallo e accetta tutti i commenti, negativi che siano. Se non ti va basta rendere il tuo blog privato…

Rispondi
piccolalayla 11 Agosto 2013 - 12:15

Cara Patrizia
hai sbagliato proprio persona, non ho bisogno di fare tranelli e tanto meno di autocelebrarmi … sono ormai tanti anni che scrivo questo mio spazio e se alle persone piace il mio blog e la mia ricetta e mi danno un voto, nn vedo dove sta il problema…

Rispondi
Patrizia Vento 11 Agosto 2013 - 12:45

se lo dici TU

Rispondi
Antonella 9 Febbraio 2014 - 16:51

Le ricette di Laura sono tutte buone per ora …sono anni che la conosco e mi ha sempre dato ottime idee, semplici, veloci ed economiche quindi non c”e nulla di male se prende i cannoli vuoti da riempire a suo gusto e piacimento!!!

Rispondi
aurora pintus 27 Gennaio 2015 - 18:26

La ricetta per le cialde te la do io? farinna 00 gr 150
Strutto gr 20
Zucchero 1 cucchiaino
Marsala q b x impastare
impasti come la pasta all uovo dopo deve riposare in frigo anche un ora dopo fai i quadrati eli friggi con gli appositi ccilindri. In Sicilia quasi nessuno fa le cialde perché le trovano al supermercato. (Sono sposata con un siciliano

Rispondi
piccolalayla 27 Gennaio 2015 - 19:06

Ciao aurora,
Grazie mille per la tua ricetta… Le hai mai provate aggiungendo anche un cucchiaino di polvere di caffè? A presto La

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.