Home Primi PiattiGnocchi e Polenta Chicche di Zucca con Gorgonzola e Noci

Chicche di Zucca con Gorgonzola e Noci

Di piccolalayla

Zucca zucca zucca in tutte le salse in tutte le maniera… dolcissimo prodotto della terra adatto ad ogni pietanza …. ma che ne dite di questi gnocchetti superdeliziosi non proprio adatti alla mia dieta… ma si ogni tanto una strappo alla regola si può anche fare ;)!

Ingredienti per 4 persone

  • per le chicche di zucca:

1/2 kg zucca pulita
3 patate medie
1 tuorlo d uovo
farina qb (io sono partita con 4 cucchiai e sono andata aumentando)
sale fine
pepe nero macinato
noce moscata

  • per il condimento:

2 noci di burro
4 foglie di salvia
100g di gorgonzola dolce
10 gherighi di noci
1/2 bicchiere di latte
sale fine
pepe nero macinato
noce moscata
formaggio grattug

  • Preparare le chicche di zucca:

Lavate e tagliate la zucca e le patate a dadini, disponetele nella vaporiaera separatamente e cuocetele per 30 min circa.

Lasciate raffreddare e schiacciate le patate nello schiacciapatate ottendendo una purea, a questa aggiungere la zucca strizzata con le mani o con una forchetta… (non usare lo schiacciapatate perchè i fili della polpa intasano i fori facendovi perdere più tempo e imbrattando un intera cucina!)Aggiungere il tuorlo d uovo, sale, pepe, noce moscata e la farina poco per volta fino ad ottenere un composto denso e sodo….  le quantità variano con l umidità delle patate e della zucca.Versare il composto ottenuto in un sacco a poche o se preferite ottenere degli gnocchi di diemensioni maggiori usate due cucchiaini.

  • Preparare la salsa al gorgonzola e noci:

Sciogliere in una capiente padella: una noce di burro con i gherigli di noci rotti e la salvia, aggiungere il gorgonzola a pezzi e un pò di latte per farlo sciogliere, regolare di sale pepe e noce moscata e spegnere il fuoco.

In una capiente pentola portare a bollore acqua salata sufficiente con un cucchiaino d olio evo. Tuffare ad uno ad uno gli gnocchetti nell’acqua bollente e con l’ aiuto di una schiumarola passarli nella padella con il sughetto e aspettare che tutti siano pronti per saltarli in padella e servirli in tavola con una spolverata di formaggio grattugiato.

NB: vi consiglio di aspettare che i primi vengano a galla e controllare la consistenza, cosi da poter aggiungere altra farina se vi sembrano troppo molli.

Ti potrebbero piacere anche...

12 commenti

Federica 24 Ottobre 2009 - 13:43

wow che belli..chissà che buoni!

Rispondi
Irene 24 Ottobre 2009 - 14:35

quetsi gnocchi sono meravigliosi…immagino il profumo. davvero invitanti! complimenti. un caro saluto e buon fine settimana!

Rispondi
Alessandra 24 Ottobre 2009 - 15:15

Veramente gustosi e belli. Buon WE

Rispondi
Simo 25 Ottobre 2009 - 13:39

Questi gnocchetti devono essere squisitissimi, racchiudono in sè i sapori che preferisco…

Rispondi
Cenerentola 25 Ottobre 2009 - 14:51

che dire layla sono fantastici i tuoi gnocchetti! poi l'abbinamento col gorgonzola lo trovo superlativo!bacioni ciao!

Rispondi
manu e silvia 25 Ottobre 2009 - 17:02

Un trio davvero fantastici! cremosissimi e invitanti perfino adesso!!
unbacione

Rispondi
Lalla 26 Ottobre 2009 - 08:58

salve a tutte
e buon inizio settimana anche se è meglio il we!
devo dire che è stato un piatto riuscitissimo… oltre alla delizia dello gnocchettoi il sugo … delicatissimo!
un bacione lalla

Rispondi
Micaela 26 Ottobre 2009 - 15:19

che carino il tema di halloween 🙂 buonissime queste chicche, mi hai fatto venire una fame…
un bacione

Rispondi
Maurina 26 Ottobre 2009 - 16:22

Che fantastico primo piatto, mi ci tufferei. Complimenti…

Rispondi
Mela 27 Ottobre 2009 - 21:55

Mammamia! Fanno venire voglia anche fuori orario!

Rispondi
Lalla 28 Ottobre 2009 - 08:44

che bello … le mie sfiziose chicche hanno fatto furore!
grazie ragazze un bacione

Rispondi
cocinadepepe 28 Ottobre 2009 - 11:07

Hola pase a tu blog a través del de Micaela y me gusto te seguiré en tu blog, un saludo de José luis

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.