Home Sfizi salati Mozzarelle in Carrozza

Mozzarelle in Carrozza

Di piccolalayla
(foto google)

Questa mattina mi sono svegliata con il desiderio di una cosa unta ma buonissimaaa che solitamente tutte le nostre rosticcerie preparano… da buona salutista però evito di comprarle gia belle e pronte e le facevo a casa…. ma ormai a causa di diete, colesterolo, malanni, inghippi e chi più ne ha più ne metta… sono uno solo un vago ricordo per la mia cucina…e anche per il mio palato (continuo a non mangiarle in rosticceria…FISSATAAAAAAA!!!).

Ingredienti per circa 20 mozzarelle 

(le quantità che ho dato non sono proprio precise…. in quanto vado molto ad occhio… sopratutto per latte farina uova e pan grattato, a necessità aggiungo… cosi da non doverne buttare troppo se avanza alla fine del lavoro)

1 confez di pan carrè
500g di besciamella molto densa
500g di mozzarella (o formag. galbani o simili)
1/2 lt di latte
6 uova
500g di pan grattato
500g di farina

abbondante olio per friggere

NB: Le quantità che ho dato non sono proprio precise…. inquanto vado molto ad occhio… sopratutto per latte farina uova e pan gratato, a necessità aggiungo… cosi da non doverne buttare troppo se avanza alla fine della preparazione.

Tagliate la mozzarella a fette sottili di circa 2 mm e lasciatela a scolare per parecchie ore, cosi perderà tutta l’ acqua.

Preparate la besciemella molto densa, aromatizzata con sale, pepe e un pizzico di noce moscata, lasciatela raffreddare per bene.

Togliete la pellicina scura delle fette di pan carrè. Per praticità fatelo con un coltello grande e un unico taglio per ogni lato…(potete anche dividere le fette di pan carrè in 2 o 4 pezzi se volete ottenere dei bocconcini più piccoli da servire come aperitivo o stuzzichini per una cena rustica… sono di grande effetto!!!!)

Sbattete le uova in una capiente ciotola con un pizzico di sale.

Disponete sul tavolo nuomerose ciotole dove verserete in ordine: latte, besciamella, farina, uova sbattute e pan grattato. Ricordate le ciotole devo essere abbastanza grandi per far lavorare le vostre mani all’ interno e per semplificare il lavoro… va fatto tutto in serie.

Prendete due fette di pan carrè inumiditele leggermente con il latte, spalmate uno strato leggerissimo di besciamella posizionate su una metà una fetta di mozzarella e chiudete bene con la seconda metà, premete per farle aderire bene ma senza far uscire nulla dalle fette.

Passate nella farina prima, nell’ uovo sbattuto poi, e per ultimo nel pan grattato. Stringete bene e buttate nell’ olio bollente ad immersione per aulcuni minuti, rigirando spesso con l’ aiuto di una schiumarola. Quando avranno preso un bel colore dorato, scolarle su carta da cucina e servire calde filanti.

Ti potrebbero piacere anche...

23 commenti

Morettina 15 Maggio 2008 - 09:26

Uh mamma che cosa super goduriosa per il palato!!!!!
Sono secoli che pure io non nè mangio :-(((((
Mi hai fatto venire una gran voglia!!!!!!!!
Bacini bacetti

Rispondi
sweetcook 15 Maggio 2008 - 09:39

Sarà perchè me le concedo molto raramente (non amo particolarmente i fritti) ma le adoro. La mozzarella filante racchiusa tra le fette di pancarrè….non mi ci fare pensare;-)

Rispondi
Lalla 15 Maggio 2008 - 09:49

o dioooo
ho scatenato un epidemia mozzarellogica….

morettina a chi lo dici…

sweet io non friggo praticamente nulla… ma mi dispiace ammetterlo alle mozzarelle non si può dir di no!!!!

baci lalla

Rispondi
Arietta 15 Maggio 2008 - 10:18

ommammina! questa è una delle cose che adoro di piu! formaggio fritto e filante in crosta di pancarrè…che goduria!! (sono a dieta, non fare caso alla svenevolezza del messaggio ihih)
ciao!

Rispondi
Anonymous 15 Maggio 2008 - 10:33

Buonissima la mozzarella in carrozza… è da un sacco che non la mangio.
Ciao.
Orchidea http://www.viaggiesapori.blogspot.com

Rispondi
Simo 15 Maggio 2008 - 11:08

Sto letteralmente sbavando sulla tastiera………questa mozzarella in carrozza è qualcosa di spettacolare, oltre che di supergodurioso!
Bravissima davvero!
ciao
Simo

Rispondi
Lalla 15 Maggio 2008 - 11:15

Mi sa che sarà difficile trovare qualcuno a cui non piace… basta guardare tutti i commentiii

un bacionone a tutte

Ps ma quanta gente nuova questa mattina….
arietta e simo
vi aspetto presto

lalla

Rispondi
giusy 15 Maggio 2008 - 14:12

vengo direttamente dal Blogattore.
anch’Io sono siciliana, e che dire,
sei brava. e si nel tuo blog si
sente Profumo di Sicilia!
ciao baci.

Rispondi
Lalla 15 Maggio 2008 - 15:35

ciao giusy
grazie mille… passo a trovarti
un bacio lalla

Rispondi
Mirtilla 15 Maggio 2008 - 17:09

queste sono deliziose ;D
a napoli le prepariamo anche con il latte che viene passato prima in poco latte e dopo in uovo…mamma che voglia che mi hai messo!!!

Rispondi
unika 15 Maggio 2008 - 18:41

ma che voglia che mi hai fatto venire…gli ingredienti li ho tutti…magari domani ci faccio un pensierino:-)
Annamaria

Rispondi
michela 15 Maggio 2008 - 18:58

oh my god !!!!
it’s wonderful, I’m hungry !!!!!!!!!!!!
good, very good!
Michela

Rispondi
Lalla 15 Maggio 2008 - 19:07

Mierilla
come le fanno a napoli nn li ho mai mangiate… stranamenteee 😉 ma so che come le fanno qui sono irresistibiliiiiiiiii!

Annamaria
non me ne parlare… che se mi torna il languore corro in cucina a preparli per sta sera… alla faccia della dieta e del colesterolo!!!

Hi Michela
thanks a lot.I hope that you will return to find to me.
Baci lalla

Rispondi
Serena 15 Maggio 2008 - 20:22

Ecco un altro trucco per non far uscire la mozzarella, mettere la bechamelle…
E’ da provare anche così… Lalla, grazie del suggerimento!
Serena

Rispondi
Simo 16 Maggio 2008 - 08:03

Lallaaaaa………vieni da me…c’è un premio per te!!!

Rispondi
Lalla 16 Maggio 2008 - 08:50

Ciao serana
non è solo per non far uscire la moazzarella ma per rendere il tutto morbido e saporito anche quando si fredda un pò.

Simonaaaa arrivo subitoooo!

baci lalla

Rispondi
Cuocapercaso 16 Maggio 2008 - 12:54

Anche in Puglia, regione di cuic sono originaria, preparano questo buonissimo finger food!! troppi buono…

ciao
Grazia

Rispondi
Lalla 16 Maggio 2008 - 13:01

ciao grazia
mi sa che è uno di quei piatti rustici di tutto il sud italia…
e dire che una volta si faceva con pane raffermo e formaggio filante invecchiato….cose che ora è + facile buttare che riutilizzare!
un bacione

Rispondi
Claudia 20 Maggio 2008 - 10:47

evvai le hai fatte finalmente
adesso ti scopiazzo
:*
*_*

Rispondi
FairySkull 20 Maggio 2008 - 11:48

Buonissima la mozzarella in carrozza !!! Ciao Lisa

Rispondi
Lalla 21 Maggio 2008 - 09:17

claudia mi dispiace ma nn le ho potute fare… ma ne avevo tantissima voglia!!!per questo ho postato la ricetta… per immaginarle sulla mia tavola!

Lisa troppo buone!

Rispondi
lapanciapiena 22 Maggio 2008 - 13:44

eccezionale questa mozzarella in carrozza……un morso al volo!!:-)baci imma

Rispondi
Lalla 22 Maggio 2008 - 13:47

ciao imma
ben venuta… come dire di no alle mozzarelle!
baci lalla

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.