Archivi tag: Cereali

Pizza Alta in Teglia ai Grani Antichi

Pizza Alta in Teglia con Grani Antichi

Pizza Alta in Teglia con Grani Antichi del Molino Colombo

La pizza è il piatto italiano per eccellenza, conosciuto in tutto il mondo: fatta in casa o in pizzeria è impossibile resistere ad un trancio di pizza. Ognuno di noi ha gusti diversi, c’è chi la ama alta, chi sottilissima, chi sceglie la classica margherita chi con ingredienti esotici e stravaganti. Un pezzo di pizza è sempre una festa.

“Pizza Alta in Teglia ai Grani Antichi” è bloccato Pizza Alta in Teglia ai Grani Antichi

Con la Farina Origine possiamo ottenere una pizza croccante fuori con un cuore soffice, il suo sapore rotondo, delicato che invoglia morso dopo morso e grazie alla sua alta digeribilità è perfetta per tutti.

Se non conoscete ancora il Molino Colombo e le sue farine ad uso professionale potete andare a sbirciare la loro pagina facebook o scoprile gli innumerevoli prodotti professionali come la Farina Origine e acquistarli on line sul loro sito. 

Pizza Alta in Teglia ai Grani Antichi

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere
Orzotto alla Zucca e Rosmarino

Orzotto alla Zucca e Rosmarino

La zucca è uno dei prodotti che aspetto di più con l’arrivo dell’autunno, e per inaugurare la stagione ho deciso di preparare un piatto delizioso che profuma di autunno: l’orzotto alla zucca e rosmarino.

Non conoscete l’orzotto???? Ma è un risotto fatto utilizzando l’orzo al posto del riso, il suo sapore è delizioso e si presta per sostituirlo in tantissime varianti.

Potete servire l‘orzotto alla zucca e rosmarino completamente asciutto o leggermente morbido variando secondo il vostro gusto il quantitativo di acqua o brodo vegetale durante la cottura.

Orzotto alla Zucca e Rosmarino

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere
Minestra di Farro e Broccoli

Minestra di Farro e Broccoli perfetta per l’Inverno

Minestra di Farro e Broccoli La temperatura è cambiata, l’aria pizzica e io mi sono presa già il primo malanno di stagione. Si già dopo il primo freddo, speriamo che riesca a cacciarlo via velocemente e non ridurmi come in primavera a boccheggiare e a tossire come un indemoniata, presa per scema anche dai medici che mi hanno visitata. Ho già fatto un po di aerosol e ieri appena possibile mi sono spalmata letteralmente al sole che per fortuna ci ha accompagnato per tutta la domenica tra le colline e l’aria fresca e sembra andar meglio.

Da terrona l’accoppiamento “broccoli e salsiccia” non deve mai mancare in tavola durante l’inverno per farcire pizze salate o schiacciate o semplicemente per condire la pasta. Ma non sempre si possono mangiare cose pasticciate e ipercaloriche. Cosi ho deciso di mettere in tavola una semplice minestra, fatta di pochi ingredienti, presi dal contadino, che sa tanto di Sicilia, che sa tanto di confort food; che riscalda sia il pancino che l’aria in casa. Con un giusto apporto di sali minerali e vitamine indispensabili per rimettermi in sesto.

Non tutti apprezzano i broccoli, io e G. li mangiamo almeno un paio di volte in inverno, sopratutto per alternarli al cavolfiore, alle volte l’odore di questi ortaggi può essere invadente ma si può anche fare un piccolo sacrificio e portare a tavola qualcosa di sano e di buono.

L’avete mai provato nella zuppa di farro??? Con una spolverata di pecorino e un giro di olio al peperoncino fatto in casa.

farro-e-broccolo-23b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Zuppa di Farro e Verdure con Erbe di Provenza

Zuppa di Farro e Verdure con Erbe di Provenza Anche se il calendario segna il 10 maggio il cielo è grigio e continua a piovere, sembra di essere tornati in pieno novembre, un po per tutto il nord Italia è cosi. Ok, che non abbiamo avuto inverno, non ha piovuto, ma ora che dovrebbe esserci bello, compare invece questo tempo. Speriamo che nei prossimi giorni il sole si faccia vedere nuovamente per ricordarci in che mese siamo, con il sole è sparito con lui anche quel caldo tepore che fino a domenica ci faceva stare volentieri in maniche corte, cosi ecco comparire nuovamente la mia felpa e le ciabattine chiuse, non ne posso più, è la terza volta che li lavo e metto via, riuscirò a toglierli dai piedi per i prossimi 3 mesi questi vestiti?????

Svegliandomi e guardando fuori dalla finestra, il menu si è deciso da solo, con fuori questa temperatura cosa volete mettere in tavola? Io vado di zuppa di farro con tante verdure di stagione: zucchine, carote, patate, se avessi avuto qualche pisello/ fava o fagiolino li avrei messi volentieri. Ma ci vuole un po di profumo, tanto profumo per rendere speciale questa zuppa, ci vogliono tante erbe aromatiche: salvia, rosmarino, timo, maggiorana, alloro… scegliete quella che più amate tra queste o se come me non sapete scegliere potete preparare un bel mazzetto provenzale se le avete fresche, altrimenti un mix secco alle erbe di Provenza.

erbe provenzali (20)bIo ne tengo sempre un po di scorta in dispensa, preparare questo mix è semplicissimo basta un mortaio  o un trita spezie e le nostre erbe aromatiche. Per farlo dovrete raccoglierle sul vostro orto/balcone  le erbette (se vi manca qualche guardate al supermercato, nel banco frigo si trovano confezionate fresche o potete andare in erboristeria per avere direttamente quelle secche), lasciarle seccare per qualche settimana avvolte in sacchetti di carta, come quelli per il pane, e poi triturarli per ottenere il nostro mix dal profumo tutto francese. Una volta pronto versatelo in una boccia di vetro con un coperchio ermetico, una bella etichetta ed ecco che è pronto per ogni occasione. Se invece preferite un mix fresco, legate tra loro con lo spago da cucina o all’interno di una garza le erbe fresche. Capisco che non sempre si ha la possibilità di avere le piantine in balcone e sopratutto il tempo per accudirle, se volete provare questo mix potete cercarlo nelle drogherie che vendono prodotti esteri o organizzare un viaggio in Provenza per l’estate.

Il mix di erbe di Provenza si può usare su tantissimi piatti di carne o di pesce, per aromatizzare i lievitati: grissini, pizze e focacce, per arricchire del formaggio cremoso o fresco tipo la ricotta fatta in casa, ma da il meglio di se sui pomodori gratinati, sulle verdure estive e per preparare la Ratatouille, un tipico piatto francese diventato famoso grazie al topolino Rémy, proprio lui quello del cartone animato.

Sono stata in Provenza quando ero più piccola e me ne sono innamorata: i colori e i profumi, della macchia mediterranea, rendono questa regione del sud est della Francia un piccolo angolo di paradiso, quando fiorisce la lavanda e le erbe aromatiche sono rigogliose diventa un luogo incantato. Anche se io vengono da un posto bellissimo come la Sicilia, farsi stregare dalla Provenza è un attimo e ogni occasione è buona per tornare a visitarla.

Il cibo fresco e profumato, arricchito dall’olio d’oliva e dalla erbe aromatiche, si avvicina più alla cucina mediterranea che al resto del cibo francese, io lo trovo favoloso e non vedo l’ora di addentare nuovamente un pezzo di Pissaladière: una torta salata – focaccia con cipolle stufate, olive nere e alici.zuppa di farro e verdure (39)b1

Ingredienti per 2 persone

Continua a leggere

Polpette di Miglio e Zucchine

Polpette di Miglio e Zucchine Veg…ane!

Io ho una vera e propria passione per le polpette, come avete visto su questo blog ne compaio di tutti i tipi e con tantissimi ingredienti: carne, pesce, verdure, cereali e altro… da qualche tempo anche vegane come queste Polpette di Miglio e Zucchine; è bello sperimentare sempre cose nuove, sopratutto ora che arrivano i primi caldi, eliminare dalla dieta le cose che si digeriscono con difficoltà è un vantaggio per la salute, ma non per questo dobbiamo dimenticarci delle cose sfiziose da mangiare.

Non sono vegana, ma no amo la carne da dire ne ho un bisogno impellente, questo invece mi capita con il pesce e con le verdure. Durante questo periodo che l’orto inizia a dare i suoi frutti poi il quantitativo di verdure abbonda e arrivati ad un certo punto non sai più cosa inventarti per non farle uscire dagli occhi prima di settembre.

Io ho usato le zucchine, ma nulla ci vieta di farle con altre verdure o con i legumi. La scelta degli ingredienti e delle erbe aromatiche diventa soggettiva: dalla stagione, dalla dispensa e sopratutto dai vostri gusti.

Se non dite che le polpette alle zucchine sono vegane tutti le mangiano più volentieri, non so se è la parola vegano che spaventa le fauci dei miei mangiatori o se si innescano momenti di turba infantile sulle verdure, la carenza di latticini e proteine animali (poi chi ha detto che queste cose devono essere mangiate tutti i giorni)… se le trovano in tavola già belle e pronte ci si fiondano senza fiatare…altrimenti ti guardano e iniziano a fare mille domande…. e si la parola vegano in casa mia spaventa un pò!

Potete servire queste polpettine come secondo accompagnata da una fresca insalata mista o di pomodori di Pachino o come stuzzichino per gli aperitivo (vi consiglio però di farle piccoline, dimensione di un olivetta ascolana per intenderci) ottime appena sfornate ma stuzzicanti a temperatura ambiente. Io sicuramente le porterò anche come stuzzichino al mare, leggere, senza grassi ideali anche per le diete….

polpette miglio e zucchine (5)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Miglio e Verdure Affumicate al Curry

Miglio e Verdure Affumicate al Curry

Il miglio è uno di quei cereali che adoro, potrei mangiarne quintali, ovunque lo cucino al primo boccone mi rispondono “il mangiare degli uccellini!” ma già al secondo cambiano idea e al terzo lo trovano delizioso, saporito e diverso dal solito…. io intanto resto della mia idea e lo mangio sempre volentieri… poi: chi vuole mangia… chi no… va alla pizzeria sotto casa e si fa preparare una pizza da asporto…

Da quando ho comprato il miglio al mulino, l’ho preparato spesso, in tante varianti diverse dalle polpette alla zuppa. Ora che è arrivata la primavera lo trovo favoloso spadellato con le verdure come si fa con il riso o il cous cous … è comodissimo perché si può cuocere in anticipo lasciandolo al dente, spadellandolo per riscaldarlo al momento di portarlo in tavola, se ancora non siete in vena di piatti freddi, o a temperatura ambiente per le schiscette da portare in campagna/mare per i prossimi giorni di festa o a lavoro durante le prime giornate calde.

Io ho preparato un piatto unico e saporito , dal profumo un pò speziato per il curry e dal sentore affumicato grazie alla pancetta ma nessuno vi vieta se siete vegetariani di provarlo senza, anzi sicuramente un più leggero da digerire con il caldo estivo.

E con questo piattino delizioso e semplicissimo vi auguro un buon we di primavera!!!! A presto

    Miglio e Verdure Affumicate al Curry

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Zuppa di Miglio e Lenticchie al Ras el Hanout

Zuppa di Miglio e Lenticchie al Ras el Hanout

“Primavera dove sei????”
Dopo un solo giorno di sole… ecco la pioggia non smette da due … che stress stare dietro le finestre a guardare il cielo grigio, sperando che arrivi il bel tempo in fretta… ho bisogno di asciugarmi, di togliermi i vestiti pesanti e le scarpe invernali, ho voglia di colori e leggerezza…. di aria tra i capelli e di foulard svolazzanti, di uscire dal garage la mia Etta e pedalare per i campi e le vigne….

Intanto che aspettiamo l’arrivo della vera primavera perchè a quanto pare per ora è solo sul calendario… mettiamo in tavola qualcosa di colorato e profumato… un po speziato, cremoso e con quel gusto morbido che consola l’animo in una giornata uggiosa…

Una cosa semplice senza nessuna pretesa ma adatto a grandi e piccini…ma tanto nutriente per prepararci alle giornate all’aperta: il miglio è un cereale che adoro … anche se mi prendono in giro dicendomi che mangio il cibo degli uccellini… faccio un carico di vitamine e sali minerali non indifferente e poi con le lenticchie crea una zuppetta vegetariana dal sapore delizioso… un con pizzico di piccante per esaltare il tutto.

Non resta che andare a fare la spesa e mettere tutto in pentola per portare un pò di colore e allegria sulla tavola.

miglio lenticchie  (39)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Polpette di Miglio e Piselli Vegane … non lo dite in giro!!

Cucina Vegana…si anche io mi sono lasciata attrarre da questa cucina: leggera e saporita, ma non lo dite in giro che poi qualcuno potrebbe non pranzare più a casa mia solo perché ha sentito la parola vegano (Stupidità? Ignoranza? si entrambi)!!!!

Io adoro le polpette ne potrei mangiare fino a scoppiare, di ogni tipo e con qualunque ingredienti all’interno, sono ideali per riciclare del cibo avanzato sotto una forma simpatica e per rendere golosa anche quello che poco goloso è come le verdure per i bambini e per i grandi che storcono il naso quando le vedono in tavola.

Queste deliziose polpette di miglio e piselli sono semplicissime da preparare e possono essere usate sia come secondo piatto per piccoli e grandi, che come simpatico stuzzichino per gli aperitivi o antipasto veloce e improvvisato, sopratutto se tra ospiti avete intolleranti al lattosio e volete preparare qualcosa di nuovo adatto anche a loro. Le verdure all’interno possono essere sostituite in base alla stagionalità, vi consiglio di provare anche con il ripieno ai carciofi o ai funghi trifolati.

Queste polpettine sono dei piccoli scrigni di sapore in un solo boccone, una tira l’altra, divertitevi a prepararle e a gustarle accompagnate con una buon bicchiere di vino e 4 chiacchiere in compagnia.

polpette di miglio (49)b

Ingredienti per 4 persone
(circa 18 polpette)

Continua a leggere