Home Primi PiattiPrimi Piatti dell'Orto Spaghetti alla Carrettiera con Pomodorini Grigliati

Spaghetti alla Carrettiera con Pomodorini Grigliati

Di piccolalayla
Spaghetti alla Carrettiera Sicilia

Da che io ho memoria gli spaghetti alla carrettiera sono sempre esistiti nella cucina di casa mia, ricordo che li preparava mia nonna, mia mamma e anche in casa mia non mancano mai.

Ho scelto questo piatto delizioso, veloce e gustosissimo per l’uscita del mese di Luglio dell’Italia nel Piatto a tema:

Lo spaghetto nel piatto…a mezzanotte

Cercando sul web ho scoperto che questo piatto è conosciutissimo anche nel resto d’Italia e ogni regione ha la sua variante con aggiunte più o meno impegnative. In sostanza la cucina popolare italiana si ripete utilizzando gli ingredienti del territorio e facendone tesoro.

C’è chi come nel Lazio aggiunge il guanciale e chi aggiunge i pomodori pelati, qualcun altro invece aggiunge il pesce… e perchè non rendere un piatto ancora più speciale mantenendo la tradizione e la ricerca dei vecchi sapori ci permette di giocare e arricchire i nostri ricordi di nuovi e golose ricette.

In casa mia la ricetta degli spaghetti alla carrettiera si preparano cosi, naturalmente questa è la ricetta dei miei ricordi e dei pranzi veloci prima/ dopo il mare.

Spaghetti alla Carrettiera Sicilia
Ingredienti per 4 persone

400 g di spaghetti di grano duro
2 spicchi d’aglio italiano
10-15 pomodorini di Pachino
prezzemolo fresco
sale marino iodato fine
peperoncino rosso
olio evo

pepato o pecorino siciliano
pangrattato fine tostato

Tempo di preparazione 20 minuti

Spaghetti per la cena di mezzanotte in Sicilia

Lavate i pomodorini e togliete il picciolo. Con un coltello divideteli in due parti. In una padella capiente disponete i pomodorini di Pachino con la parte tagliata verso la padella e lasciateli scottare per qualche minuto. Lasciateli raffreddare per il tempo necessario.

Versate nella padella con i pomodori ormai fredda olio quanto basta, aggiungete l’aglio tritato finemente o a pezzetti, il prezzemolo lavato e tritato, una presa di sale fine e il peperoncino naturalmente secondo il vostro gusto personale, potete anche sostituirlo con del pepe nero ma non esagerate infine mescolate tutti gli accuratamente con un cucchiaio di legno senza schiacciarli troppo.

Spaghetti alla Carrettiera Sicilia

Intanto portate a bollore acqua sufficiente in una pentola capiente, aggiungete il sale grosso e riportate a bollore. Immergete la pasta e cuocetela per il tempo necessario in acqua bollente. Scolatela al dente aiutandovi con un mestolo o con una pinza per spaghetti. Versate la pasta nella padelle e mescolatela al condimento che avete precedentemente preparato, inoltre cospargete con il formaggio grattugiato e una presa di pane grattugiato, se necessario aggiungete poca acqua di cottura per permettere allo spaghetto di mescolarsi al condimento.

Servite gli spaghetti alla carrettiera in tavola naturalmente alla temperatura che preferite caldi o tiepiedi date le temperature estive.

Spaghetti con pomodori grigliati
L'Italia nel piatto - sicilia

Le ricette dell’Italia nel Piatto:

Volete scoprire cosa le nostre food blogger hanno preparato per il mese di Luglio:

Valle d’Aosta: Spaghetti con pesto di cavolo rosso e noci
Piemonte: Spaghetti al pesto di peperoni e robiola fresca di Roccaverano
Liguria: Spaghetti integrali alle acciughe
Lombardia: Spaghetti gialli alla milanese
Trentino Alto Adige: Bigoi o spaghetti con le sarde
Veneto: Spaghetti al nero di seppia
Friuli Venezia Giulia: Spaghetti di zucchine con trota salmonata di Sutrio
Emilia Romagna: Spaghetti al prosciutto crudo in bianco
Toscana: Spaghetti alla crudaiola “a modo nostro”, con pomodoro pisanello
Marche: Spaghetti con i moscioli di Portonovo
Umbria: Spaghetti alla norcina
Lazio: Spaghetti con la ricotta
Abruzzo: Spaghetti con crema di talli d’aglio rosso di Sulmona
Molise: Spaghetti con la mollica (ricetta molisana)
Campania: Spaghetti aglio, olio e peperoncino
Puglia: Spaghetti alla Sangiuannidde
Basilicata: Spaghetti alici e noci
Calabria: Scilatelle con nduja e cipolle di Tropea
Sicilia: Spaghetti alla Carrettiera
Sardegna: Spaghetti alla Bottarga

Italia nel piatto: https://litalianelpiatto.blogspot.com/

Seguici anche su Instagram: @italianelpiatto. 
Inoltre prova anche tu a realizzare una ricetta inerente al tema del mese, pubblica una foto sul tuo account IG utilizzando #italianelpiatto_community e tagga @italianelpiatto. Naturalmente la ripubblicheremo con piacere e sarai anche tu protagonista!

Con la rubrica dell’Italia nel Piatto ci vediamo a Settembre con tantissime nuove ricette!

Un piatto di spaghetti speciali

Ti potrebbero piacere anche...

8 commenti

marina 2 Luglio 2019 - 13:30

Sai che hai ragione? Anche qui a Roma esistono gli spaghetti alla carrettiera e se non sbaglio prevedono pelati, tonno e funghi! Io invece faccio spesso la tua versione e mi piace tantissimo e non sapevo che si trattasse della carrettiera siciliana! D’ora in poi la mangerò con ancora più soddisfazione!! Complimenti è una semplice, ma buonissima ricetta!

Rispondi
elisa 2 Luglio 2019 - 14:02

se penso ad un piatto di pasto lo penso così!
ciao
elisa

Rispondi
carla emilia 3 Luglio 2019 - 12:05

Ciao Laura i tuoi piatti mi riportano sempre alle amate vacanze in Sicilia! Un tripudio di gusto anche qui. Bacione e buone vacanze 🙂

Rispondi
Mary Vischetti 5 Luglio 2019 - 16:06

Sto morendo dalla voglia di prendere una forchetta e tuffarmi in questo piatto! Meraviglioso!
Baci,
Mary

Rispondi
zia Consu 5 Luglio 2019 - 17:19

Adoro tutti i profumi che hai messo nel piatto…mi hai fatto venire l’acquolina 😛

Rispondi
Spaghetti con Crema di Talli d’Aglio Rosso di Sulmona – unamericanatragliorsi 14 Luglio 2019 - 21:47

[…] Sicilia – Spaghetti alla Carrettiera […]

Rispondi
elena 15 Luglio 2019 - 17:15

spaghettata profumata e colorata, meglio di così! un bacione grande! e buone vacanze!

Rispondi
Claudia 19 Luglio 2019 - 09:41

Un bel piatto gustoso nonostante sia semplice! Lo adoro!!! :-* baciotti e buon w.e.

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.