Home Cucina Regionale Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Di piccolalayla

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine
Scusate l’assenza sono stati 10 giorni pieni, pienissimi, vi racconterò tra qualche giorno in un nuovo post, spero, ma non voglio anticiparvi nulla!

Avete mai sentito parlare della cipolla di Breme, chiamata anche la dolcissima?? Io fino allo scorso anno non avevo idea di cosa fosse, poi G. me ne ha portata una gigante direttamente acquistata da un produttore del piccolo paesino pavese e ho deciso di preparare una focaccia  francese (questa) e me ne sono innamorata.

Il suo nome non è scelto a caso: la dolcissima, è realmente cosi, talmente dolce che sembra una cipolla caramellata invece basta cuocerla in padella con un pizzico di sale per far si che tutta la casa si riempia di un magico profumo. Siamo nel periodo di raccolta della Cipolla di Breme, non me la sono fatta scappare e ne ho comprato qualcuna da usare come ingrediente principale nei piatti.

Ho scelto di proporvi una Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine. Un piatto semplice ma buonissimo perfetto per i caldoni estivi di quest’anno, da preparare in anticipo e gustare tiepida o direttamente fredda per un aperitivo insieme ad un buon vino dell‘oltre Po.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Proprio qualche giorno fa con G. siamo stati ad una degustazione di vini, una manifestazione a pochi km da casa in una bellissima locantion Certosa Cantù (dove se vi interessa vi è anche un ristorante), la manifestazione si è svolta nel parco della certosa: oltre 15 cantine della zona promuovevano i loro prodotti enologici a base di

Pinot Nero

nelle sue tante tipologie di vinificazione (bianco, rosè, rosso, fermo e mosso, metodo classico), una rassegna su Ennio Morricone allietava le orecchie e per gli occhi una mostra nelle sale interne del palazzo.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

La serata è stata veramente interessante e mi ha permesso di conoscere e chiacchierare con tante persone nuove e

scoprire cosa si produce a pochi km

da casa. Non vi parlo di vino perché non saprei da dove iniziare, vi posso però dire in totale ignoranza, che ne ho bevuti alcuni veramente eccellenti di cui ho un bellissimo ricordo al palato e spero presto di poter andare a visitare le cantine di produzione.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Ingredienti per 4 persone

  • Per la Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

500 g circa cipolla di Breme
1 rotolo di pasta sfoglia pronta
2 zucchine medie
1 spicchio d’aglio italiano
2 cucchiai formaggio grattugiato
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

Tempo di preparazione 1 ora

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Sbucciate e lavate la cipolla, affettate al coltello e mettetela in una padella con due cucchiaio di olio e una presa di sale, lasciatela cuocere a fuoco basso con il coperchio semi aperto fino a quando non sarà diventata tenera e profumata. Versatele in una scodella e tenetele da parte.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Lavate bene, spuntate e tagliate le zucchine a dadini. Nella stessa padella senza lavarla cuocete per circa 5 minuti con un pizzico di sale, a fine cottura regolate di sale e pepe e mescolatele alle cipolla di Breme stufata.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Aprite la pasta sfoglia sul una tortiera di alluminio e foratela con una forchetta su tutta la superficie questo vi aiuterà a non fare le bolle in cottura. Stendete il composto di cipolle sulla superficie di pasta sfoglia  e cospargete la superficie con il formaggio grattugiato uniformemente.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Cuocete in forno preriscaldato nel ripiano basso per circa 20 minuti a 200°C o fino a completa doratura della base. Lasciate riposare la Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine qualche minuto prima di servirla in tavola tiepida, accompagnandola con un vino dell’Oltre Po.

Torta salata con Cipolla di Breme e Zucchine

Cucina Regionale
Lombardia

Ti potrebbero piacere anche...

19 commenti

ConUnPocoDiZucchero Elena 12 Luglio 2017 - 09:53

mi piace moltissimo la cipolla in generale, tanto che da qualche anno ho convinto il mio caro papà a piantarne due tipi nell’orto: una è dorata, l’altra è rosa e tenerissima.
Adesso che mi hai messo la pulce nell’orecchio con qst cipolla dolcissima di breme mi costringi a cercarla!!! 🙂
Credo la ricetta sia perfetta per assaporarla al meglio, ma anche con la pissaladière deve essere una bomba! 😀
un abbraccio

Rispondi
piccolalayla 12 Luglio 2017 - 11:02

Ciao Elena, anche io adoro le cipolle, ne ho sempre svariate qualità in casa, ma sfortunatamente ancora non ho lo spazio per coltivarle io stessa. Se riesci a trovare questa cipolla non fartela scappare è buonissima e dolcissima tanto da sembrare cosparsa di zucchero. Le dimensioni sono importanti ma ti assicuro che si fa mangiare fino all’ultimo boccone! A presto LA

Rispondi
Danja 12 Luglio 2017 - 11:22

Anche io adoro la cipolla, ma quella di breme, seppure ne abbia sentito parlare, non l’ho mai assaggiata. Devo assolutamente recuperare! Questa tortina, poi, è davvero deliziosa! Sarebbe perfetta anche adesso, guarda 😉
Baci

Rispondi
piccolalayla 12 Luglio 2017 - 14:09

Danja non fartela scappare se la trovi… io me ne sono innamorata! A presto LA

Rispondi
giusi 12 Luglio 2017 - 17:26

Ciao ma se non ho questo tipo di cipolla con quale la posso sostituire? Grazie

Rispondi
piccolalayla 13 Luglio 2017 - 06:51

Ciao Giusy, piacere di averti qui! Puoi utilizzare della cipolla di Tropea aggiungendo un pò di zucchero o di vino dolce. A presto LA

Rispondi
giusi 13 Luglio 2017 - 18:34

Grazie

Rispondi
zia consu 12 Luglio 2017 - 17:52

wow, non conosco questa varietà di cipolla e già me ne sono innamorata..esattamente come della tua torta salata 🙂
ps: aspetto con curiosità le news ^_*

Rispondi
piccolalayla 13 Luglio 2017 - 06:52

Ciao Consu!!!! Grazie mille… presto arriveranno ho già iniziato a scrivere ;)!!! Un bacione LA

Rispondi
Annalisa 13 Luglio 2017 - 10:04

Ciao Laura, oggi in ogni blog in cui passo ritrovo i tuoi commenti prima del mio, quindi eccomi a sbirciare il tuo blog con un pizzico di curiosità.
Complimenti per gli scatti e i post ricchi di dettagli interessanti!
Ripassero’ con piacere. .Alla prossima 😉

Rispondi
piccolalayla 13 Luglio 2017 - 10:33

Ciao Annalisa, piacere di conoscerti, che coicidenza… vuol dire che abbiamo gusti e amici di cucina simili. Grazie e ora tocca a me venire a sbirciare in casa tua per ricambiare 🙂 A presto LA

Rispondi
Federica 13 Luglio 2017 - 13:02

deve essere eccezionale questa torta salata!! O_O

Rispondi
piccolalayla 14 Luglio 2017 - 07:37

Grazie Federica! A presto LA

Rispondi
ipasticciditerry 13 Luglio 2017 - 15:27

La cipolla mi piace un casino, in tutte le sue declinazioni ma se è dolce, ancora meglio. Questo tipo di cipolla non la conoscevo, sono andata da mister google e ho visto come è fatta. Domani vado dal mio contadino e chiedo se la coltiva anche lui, speriamo. Detto questo mi mangerei una fettina della tua torta salata anche adesso, per merenda!

Rispondi
piccolalayla 14 Luglio 2017 - 07:39

Ciao Terry, che piacere averti qui! Spero tu riesca a trovarla è un prodotto raro e viene coltivano in un area piccolissima della provincia pavese e pochissimi in italia la conoscono! A presto LA

Rispondi
LAURA CARRARO 14 Luglio 2017 - 11:22

Le cipolle mi piacciono molto ma non conosco questo tipo che mi incuriosisce tanto….ottima la tua torta salata che di solito io faccio con la cipolla rossa !!!
Baci e a presto con le tue news

Rispondi
piccolalayla 16 Luglio 2017 - 14:14

Ciao Laura, la cipolla di Breme è buonissima… se riesci a trovarla provala! A presto LA

Rispondi
Claudia 16 Luglio 2017 - 09:32

Non conoscevo quel particolare tipo di cipolla.. ma le amo comunque tutte.. e questa torta salata mi piacerebbe moltissimo! baci e buona domenica 🙂

Rispondi
piccolalayla 16 Luglio 2017 - 14:15

Ciao Claudia, la cipolla di breme non è molto diffusa ed è un peccato perchè è dolcissima quasi come lo zucchero! A presto e buona domenica anche a te LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.