Home Primi PiattiPrimi Piatti dell'Orto Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico

Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico

Di piccolalayla

Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico Cavolfiori, ideali per tanti piatti, dal semplice contorno cotto al vapore per chi è perennemente a dieta o golosissima pietanza per chi alla linea ci guarda meno, che ne dite di due polpettine rigorosamente fritte? In Sicilia mia madre lo cucina spessisimo e a me è sempre piaciuto tanto, per fortuna anche G. lo apprezza ed ecco comparire spesso nel mio frigo uno o due per volta, possibilmente quello del nostro contadino, preparo spesso la pasta con cavolfiore in mille modi diversi.

Avevo in frizzer un po di finocchietto, un bel po, fatto crescere quest’estate sul mio balcone profumato, congelato appena raccolto e conservato per le occasioni importanti: come preparare il macco di fave o la pasta con le sarde alla palermitana. Ma devo iniziare a fare un po di posto in previsione di altre preparazioni per il Natale e mi dispiaceva dovervi rinunciare senza però aver preparato nulla di buono!

Cosi ecco l’occasione per usarlo, preparare una una buona pasta asciutta dal sapore siculo e dai prodotti genuini che non devono mancare nella mia cucina. Uno spunto preso dalla pasta con cavolfiore della nonna con l’aggiunta del profumo inconfondibile del finocchietto selvatico fresco che ne arricchisce il sapore.

Sfortunatamente è troppo tardi per preparare gli spaghetti alla chitarra in casa, ma in dispensa ci sono sempre dei validi spaghetti di grano duro secchi di grande qualità che rendono speciale anche il piatto più semplice del mondo.

Non ci resta che mettere sul fuoco un bel pentolone di acqua salata per cuocere il cavolfiore, mi raccomando, non buttatela e cuoceteci la pasta vedrete che sapore acquista quest’ultima, in Sicilia si fa cosi!

Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico

Ingredienti per 4 persone

1 cavolfiore bianco piccolo
380g spaghetti ruvidi di grano duro
1/2 cucchiaino di semi di finocchio
1 spicchio d’aglio italiano
1/2 cipolla bionda
10 olive verdi
1 -2 alici sott’olio o sotto sale (facoltative)
1 cucchiaio colmo di concentrato di pomodoro
1 mazzetto finocchietto selvatico fresco o surgelato
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
pepe nero macinato
peperoncino rosso contuso
olio evo

Tempo di preparazione 30 minuti
Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico

  • Preparare gli ingredienti per gli Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico

Prendete il finocchietto selvatico, lavatelo e tagliate i gambi più grossi e fibrosi che andranno buttati, tenete qualche barbiglio fresco da parte per la guarnizione del piatto.

Pulite il cavolfiore dalle foglie e dal torsolo se troppo grosso, dividetelo in cimette e lavatelo sotto l’acqua corrente per rimuovere le impurità.cavolfiore e finocchietto (15)bPortate a bollore una pentola capiente, acqua leggermente salata, immergete il cavolfiore e il finocchietto selvatico. Lasciate cuocere il tutto a fuoco medio fin quando il cavolfiore non sarà cotto, con una schiumarola prelevatelo dal liquido e mettetelo in una scodella capiente. Prelevate i gambi del finocchietto e tritateli finemente con un coltello affilato.cavolfiore e finocchietto (4)b

  • Preparare il sugo per gli Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico

In un Padella Alta per Saltare rosolate l’aglio e la cipolla tritata finemente in due cucchiai di olio evo, unite i semi di finocchietto e lasciateli tostate leggermente per rilasciare il profumo, aggiungete il peperoncino secondo il vostro gusto personale e le alici, quando le alici si saranno dissolte nell’olio unite il concentrato di pomodoro e allungatelo con uno o due cucchiai di acqua di cottura del cavolfiore e le cimette di cavolfiore. Unite il finocchietto tritato, sale e pepe nero mescolatelo al sugo, lasciate cuocere per circa 10 minuti a fuoco medio.cavolfiore e finocchietto (6)b

  • Cuocere la pasta

Rimettete a bollire l’acqua di cottura del cavolfiore, regolatela di sale e cuocete la pasta per il tempo necessario riportato sulla confezione. Scolate la pasta molto al dente, tenendo da parte un mestolo d’acqua di cottura per la mantecatura.

Mescolate Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico e mantecate a fuoco medio per pochi minuti, cosi da non scuocere la pasta, se necessario allungate con poca acqua di cottura.

Servite gli Spaghetti Ruvidi con Cavolfiore e Finocchietto Selvatico cosparso di con le cimette tenere di cavolfiore.cavolfiore e finocchietto (11)b

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Ti potrebbero piacere anche...

4 commenti

Claudia 14 Dicembre 2016 - 10:55

Buona.. buona .. buona!!!! mai avrei pensato di fare una versione in rosso col cavolfiore.. invece questa tua pasta.. on l’aggiunta di finocchietto.. deve essere molto buona.. smack

Rispondi
piccolalayla 14 Dicembre 2016 - 11:01

Ciao Claudia,
sai che invece a casa mia si è sempre fatta in rosso… solo da pochi anni ho iniziato a cucinare anche la pasta e cavolfiore in bianco… Un bacione e a presto LA

Rispondi
Elena 17 Gennaio 2017 - 23:00

Che bel piatto !semplice e delizioso come piace a me! Brava!

Rispondi
piccolalayla 18 Gennaio 2017 - 10:06

Ciao Elena, piacere di averti qui! Grazie….sono anche i miei preferiti! A presto LA

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.