Braciole con le Sarde alla Messinese

Braciole con le Sarde alla Messinese

Avete mai mangiato le braciole alla messinese??? Noooo, non sapete cosa vi perdete (cliccate qui)…..  non preoccupatevi se sentite chiamarle braciole e non vedete in giro foto di braciole di maiale, perché stiamo parlando tutt’altra ricetta: involtini ripieni tipici della mia città oggi vi propongo la versione di Braciole con le Sarde alla Messinese.

A Messina le braciole sono storia, un piatto tipico che si tramanda di generazioni in generazioni, ogni messinese sa mugghiare le braciole; per me era un rito sedermi al tavolo della cucina con mia madre o mia zia M. a preparare le braciole alla messinese, non ci si sporca le mani solo per pochi spiedini, a casa mia dai 12 spiedi in su, e in base alle dimensioni delle fettine di carne dalle 6 alle 10 braciole per spiedo, fate un po voi i conti, c’è chi li fà enormi chi minuscole che non occorre tagliarle.

Pane grattugiato, formaggio grattugiato, olio, sale, pepe… sono gli ingredienti base della ricetta, poi ogni famiglia aggiunge i suoi ingredienti in base ai gusti e al periodo: burro, scorza di limone, erbette, formaggio fuso, pecorino o pepato, panatura esterna.

Ma le braciole alla messinese non sono solo di carne… lo potete fare di qualunque cosa voi vogliate: verdure, pollo, maiale, salumi, pesce; io li ho preparati con le sarde, si si con le sarde, non sono però le sarde a beccafico tipiche della cucina siciliana, ma delle vere braciole con le sarde alla messinese; un pò meno ricche, di gusto e di ingredienti ma altrettanto buone, dove resta vivo il sapore della sarda fresca appena pescata, che si sposa benissimo con il ripieno saporito ma che lascia trapelare il resto.

Potete scegliere voi come cucinarle: in forno, al bbq o sulla griglia di ghisa; in tutte le possibili varianti diventano buonissime non vi resterà che preparare una deliziosa e fresca insalatina per accompagnarle.

involtini di sarde (14)b

Ingredienti per 4 persone

600 g sarde fresche
pangrattato sottile
2 cucchiai formaggio grattugiato
2 cucchiai formaggio pecorino grattugiato
sale marino iodato fine
prezzemolo fresco
pepe nero macinato
olio evo

  • Utensili

Spiedini di legno o metallo

Tempo di preparazione 1 ora

involtini di sarde (9)b

  • Pulire il pesce

Eliminare la testa, le interiora e la spina centrale, aprendolo a libro. Lavatelo sotto l’acqua corrente per eliminare i residui e disponetelo a scolare in uno scola pasta o su fogli di carta da cucina.involtini di sarde (13)b

  • Preparare il ripieno delle Braciole con le Sarde alla Messinese

Versate in una capiente scodella il pangrattato, i formaggi, il prezzemolo tritato sottile, sale e pepe, lavorate il composto aggiungendo olio quanto basta a renderlo umido ma non bagnato.involtini di sarde (21)b

  • Preparare le Braciole con le Sarde alla Messinese

Disponete su un tagliere la sarda prendete una piccola quantità di ripieno con la punta delle dita e disponetela sulla parte più esterna, arrotolate fino a formare un involtino. Posizionate tutte le Braciole con le Sarde alla Messinese su un piano con la parte terminate nella stessa posizione. Con un lungo spiedino infilzate Braciole con le Sarde alla Messinese stando attenti che i margini siano ben chiusi.involtini di sarde (30)b

  • Cuocere le Braciole con le Sarde alla Messinese

– BBQ: disponete gli involti su una griglia e cuoceteli sul carbone da entrambi i lati
– Piastra di ghisa: riscaldate la piastra di ghisa dalla superficie liscia, disponete gli involtini e appena si formerà una sottile crosticina, girateli e proseguite la cottura.
– Forno: disponete gli involtini con i loro spiedini sulla leccarda o su una teglia di teflon leggermente unta. Cuocete gli involtini per pochi minuti da entrambi i lati.

involtini di sarde (27)b

  • Conservarli

Una volta preparate le Braciole con le Sarde alla Messinese possono essere surgelati avvolgendoli in pellicola trasparante, conservateli per non più di un mese, altrimenti il loro sapore fresco andrà perso.

involtini di sarde (29)b

Cucina Regionale
Sicilia
(Messina)

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 pensieri su “Braciole con le Sarde alla Messinese

    1. piccolalayla Autore articolo

      Mik, solitamente in Sicilia quando si parla di sarde si pensa subito a quelle a beccafico e alla pasta con il finocchietto… buonissimi, ma per la cucina veloce di oggi e sempre alla ricerca di gusti semplici queste le troverai deliziose!

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.