Home Primi Piatti Penne Melanzane e Pomodorini ai semi di Finocchio

Penne Melanzane e Pomodorini ai semi di Finocchio

Di piccolalayla

 

Non chiedetemi cosa ci fanno ancora le melanzane nel mio frigo … che non vi so rispondere … non faccio io la spesa e spesso è inutile puntualizzare che i prodotti della terra di questo periodo sono ben altri ….. e di conseguenza devo accontentarmi di quello che trovo per preparare il pranzo….aggiungendogli un pò di fantasia e qualche spezia della mia piccola dispensa!!!

Ingredienti per 4 persone

350g di penne
1 melanzana media
10 pomodorini pachino
1 cucchiaino di semi di finocchio
2 spicchi d aglio
olio evo
sale abbondante
pepe nero
peperoncino in polvere

Sbucciare la melanzana e tagliarla a tocchetti piccoli, immergerli in un catino d acqua salata e lasciarli a bagno per circa 30 min, trascorso il tempo sciacquarli ed asciugarli su carta da cucina.

In una capiente padela rosolare l’aglio intero con abbondante olio, aggiungere i dadini di melanzana e portare a cottura a fuoco medio girando spesso facendoli ammorbidire ma non friggere, aggiungere i pomodorini tagliati in due e procedere la cottura per altri 10 min a fuoco medio salando e pepando, aggiungere i semi di finocchio, cuocere per altri 5 min a fuoco basso.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e saltarla nella padella con il
condimento a fuoco vivo.

Servire caldo con una spolverata di peperoncino in polvere.

Ti potrebbero piacere anche...

20 commenti

k 11 Ottobre 2007 - 14:45

buone!! Ma una spolverata di ricotta salata non ce la mettiamo??? Scherzo, devono essere ottime pure così queste penne, è che le melanzane mi richiamano immediatamente la ricotta salata… slurp!
baci

Rispondi
Lalla 11 Ottobre 2007 - 15:09

a dire la verà io una spolverata di ricotta l ho messa ma dopo aver fatto la foto hihihihi

nn l ho scritto per evitare di veder cadere troppe lacrimucce sulla ricotta salata….:
mi spiace ragazze ma lo confesso è proprio la morte suaa!!!!!

bacioni lalla

Rispondi
Francesca 11 Ottobre 2007 - 16:55

Ammazza che buona!Così la pasta mi piace… 😉 con i profumi della tua (nostra) Sicilia!

Rispondi
The Food Traveller 11 Ottobre 2007 - 17:17

E’ vero dove hai nascosto la ricotta salata!!!!

Rispondi
nightfairy 11 Ottobre 2007 - 18:20

Mi ci tufferei!!!

Rispondi
Lalla 11 Ottobre 2007 - 18:26

ciao
fra….
nn hai idea che profumo di siciliaaaaa e poi quel finocchietto… una bomba…. !!!

the food
la ricotta sta in frizer un piccolo trucco per averla sempre a portata di mano quando serve…ben chiusa dentro un sacchettino di plastica!!!

nigh
sono contenta che ti piacca … devo dire che queste ricette svuota frigo mi escono meglio di quelle lette e rilette sulle riviste!!!!

Rispondi
Alex e Mari 12 Ottobre 2007 - 08:25

Il 2007 è stato per me l’anno della scoperta dei semi di finocchio! Li metterei ovunque, ma mi piacciono soprattutto con la pasta. Insieme alle melanzane non li ho mai provati! Grazie per l’idea 🙂 Bacioni, Alex

Rispondi
Lalla 12 Ottobre 2007 - 09:18

ciao alex
nella cucina siciliana sia semi di finocch. che il fin. selvatico si usano tantissimo …
non hai idea che profumo che c’è sulle strade di campagna durante l estate!!!

bee allora ti annuncio gia che presto potrai leggere qualche altra ricetta con questo profumato ingrediente…. intanto dai un occhiata al “Macco di fave” ricetta tipica palermitana…. gnam gnam
bacioni lalla

Rispondi
Viviana 12 Ottobre 2007 - 11:40

il macco di faveeee!!! che buono!!! Ciao Lalla ti comunico che sto divorando il tuo blog!!! un bacio!!!

Rispondi
The Food Traveller 12 Ottobre 2007 - 12:36

Dove sta la ricetta del Macco ???

Rispondi
Lalla 12 Ottobre 2007 - 15:36

ciao
viviana
anche io vado pazza per il macco…. ma se ti mangi il mio blog io dove scrivo????hhahaha

the food
la ricetta del macco la trovi in riso, risotti e zuppe scorrendo la colonna a destra del template!!!!

buon we a tutti

Rispondi
elisa 12 Ottobre 2007 - 16:03

sono indecisa su quale mi piace di più tra queste e il risotto di giù..che brava lalla..buonissime ricette!!!

Rispondi
Lalla 12 Ottobre 2007 - 17:03

ciao elis
grazie mille, ma neache le tue scherzano!!!
un bacione lalla

Rispondi
Orchidea 13 Ottobre 2007 - 10:33

Bella questa ricetta… mi piace molto. Sai che il 25 ottobre è la giornata mondiale della pasta 2007… http://www.wuz.it/Home/AnsaNews/tabid/65/newsid/15247/Default.aspx
Ciao.

Rispondi
Lalla 13 Ottobre 2007 - 12:08

ciao orchidea
si ho letto su un blog qualcosa a riguardo… devo inserire un promemoria da qualche parte per ricordarmene…grazie per il link
baci lalla

Rispondi
Cuocapercaso 13 Ottobre 2007 - 13:35

Buone!! ho giusto giusto due melanzane in frigo da consumare…!!
grazie!!

Grazia

Rispondi
grace 12 Maggio 2008 - 15:59

Ottima. Grazie del suggerimento, poi i semi di finocchio sono buoni e fanno bene. Hai per caso delle ricette a base di pesce con i semini di finocchio.
Grazie mille

Rispondi
Lalla 12 Maggio 2008 - 16:07

Ciao grace
ho letto per caso il tuo commento… solitamente nn guardo le vecchie ricette….
per i semi di finocchio li uso nelle alici al forno ma non ricordo se ho già postato questa ricetta….
li uso spesso nelle zuppe di legumi come la sicilianissima “zuppa di maccu”
Baci lalla

Rispondi
Elisabetta 16 Settembre 2009 - 17:18

buona idea,la ricotta salata,nel congelatore….evitero' di ritrovarmela sempre con un po' di muffetta,grazie!!!preparero' presto questa pasta..sara' squisitissima^;^in fondo le melanzane….mi hanno permesso di conoscere il tuo blog!!!!!

Rispondi
Lalla 17 Settembre 2009 - 07:44

ciao elisabetta
sono conenta che ti piacca… il trucco della ricotta in frizzer me l ha suggerito un salumiere… proprio per lo stesso motivo!!!!
baci

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.