Spaghetti alla Chitarra con Funghi e Pinot Nero

Spaghetti alla Chitarra con Funghi e Pinot Nero

Com’è il tempo dalle vostre parti? Qui in Oltre Po alterniamo giorni di caldo a giorni di grande grandissimo diluvio, che ti costringono a tirare fuori dal ripostiglio in anticipo scarpe e giacche anche se il calendario segna settembre. Cosi con 16°C e una pioggia incessante ho deciso di mettere sul fuoco un goloso piatto di pasta preparata in pochi minuti gli Spaghetti alla Chitarra con Funghi e Pinot Nero. 

Siamo in

periodo di vendemmiaa

e io vivo nella zona di maggior produzione del pinot nero, vi sono cosi tante cantine che potrei impiegare giorni ad elencarle tutte; io ho le mie preferite e ho la fortuna di poter fare scorta di bottiglie direttamente dal produttore gironzolando per le meravigliose colline e infine gustare una buona merenda a base di pane e salame della zona.

Se vi capita di fare due passi per la zona guardate i magnifici colori che si alternano tra i filari, sotto lo scintillare del sole dopo una pioggia battente… questo per me forse è il periodo più bello per visitarle. Le sfumature di colori che passano dal verde intenso al rosso passando per altri 100 colori lasciando senza fiato chi li guarda, di conseguenza non dimenticate la macchina fotografica. 

Sebbene non è ancora autunno i primi funghi compaiono sulle tavole, ho voluto postarvi una piatto dal profumo intenso e dal sapore autunnale perfetto per la giornata di pioggia e magari anticipare un po’ i tempi con questi Spaghetti alla Chitarra con Funghi e Pinot Nero. 

Ingredienti per 4 persone

Per gli Spaghetti alla chitarra con funghi

500 gr spaghetti alla chitarra freschi
500 g funghi champignon
8 pomodorini di Pachino
spicchio d’aglio italiano
1 bicchiere di pinot nero
prezzemolo fresco
pepe nero macinato
sale marino iodato fine
olio evo

Per gli spaghetti alla chitarra

300 g semola rimacinata di grano duro
3 uova medie 

Utensili

Trafila per spaghetti alla chitarra

Tempo di preparazione 30 minuti

Spaghetti alla chitarra con funghi

Preparare gli spaghetti alla chitarra

Versate in una scodella la semola e aggiungete al centro le uova, iniziate a sbattere le uova incorporando la semola man mano dai bordi fino a quando l’uovo non sarà diventano abbastanza compatto. Continuate ad impastare la pasta a mano fino ad ottenere una palla liscia e omogenea.

Se usate la planetaria versate la semola nel boccale azionate il gancio cosi da fare il solco, aggiungete le uova e fate lavorare l’impastatrice con il gancio fino ad ottenere un composto omogeneo.

Bimby versate gli ingredienti nel boccale 20 sec vel 4.

Avvolgete la pasta nella pellicola trasparente per alimenti o in sacchetti di plastica monouso. Lasciatela riposare circa 30 minuti.

Spaghetti alla chitarra con funghi

Stendete la pasta con il mattarello o con la sfogliatrice a manovella fino ad ottenere uno spessore di circa 3 mm. Con l’apposita taglia pasta di legno “la chitarrina” o con la trafila per spaghetti alla chitarra abbinata alla macchina sfogliatrice ricavate gli spaghetti alla chitarra.

Infine disponete gli spaghetti alla chitarra ad asciugare su uno stendipasta o su un vassoio forato fino al momento di cuocerli. Tuttavia potete anche usare un canovaccio pulito e infarinato.

Spaghetti alla chitarra con funghi

Preparare gli Spaghetti alla chitarra con funghi

Pulite i funghi rimuovendo la terra dal gambo ed eventuali parti nere. Passateli velocemente sotto l’acqua corrente per rimuovere lo sporco e lasciateli ad asciugare in uno scolapasta o su della carta da cucina.

Affettate i funghi in 4 spicchi naturalmente se sono molto gradi tagliateli in più pezzi. Disponete i funghi in una padella capiente con un pizzico di sale e fateli cuocere per circa 5 minuti cosi che rilascino l’acqua, scolateli.

Nella stessa padella versate 3 cucchiai di olio, l’aglio tagliato a pezzetti e rimettete sul fuoco, lasciate che l’aglio prenda colore e aggiungete il pomodoro tagliato a pezzetti. Spadellate ancora 1 minuti e unite ora i funghi, lasciateli insaporite per un minuto e sfumate il tutto con il vino rosso a fiamma alta, abbassate la fiamma e lasciate cuocere per circa 5 minuti regolando di sale e pepe a fine cottura.

Spaghetti alla chitarra con funghi

Cuocere gli spaghetti alla chitarra

In una pentola capiente portata a bollore acqua sufficiente per la cottura, aggiungete il sale grosso e una volta ripreso il bollore cuocete gli spaghetti alla chitarra, essendo pasta fresca cuoce velocemente, saranno sufficienti 3 – 4 minuti. Con un mestolo o una pinza o uno scolapasta scolate la pasta e versatela nella padella. 

Infine spadellate gli Spaghetti alla chitarra con funghi e Pinot nero a fuoco vivo per 30 secondi aggiungendo se necessario un mestolo di acqua di cottura per la mantecatura. Servite gli Spaghetti alla chitarra con funghi e Pinot Nero caldi in tavola.

Spaghetti alla chitarra con funghi
Coach outlet

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2018/09/07/spaghetti-alla-chitarra-con-funghi-e-vino/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.