Polpette di Melanzane al Forno

Polpette di Melanzane al Forno

Polpette di Melanzane al Forno Credo di essere stata svezzata a polpette di melanzane!!!! A casa mia dei miei, in SIcilia, le polpette di melanzane si preparano cosi spesso che alle volte alla parola: polpette/frittelle, non si pensa a quelle di macinato di manzo, ma direttamente a quelle di melanzane, sopratutto in questo periodo quando compaiono le prime foglie di basilico e le prime melanzane sode e saporite.

In casa ne siamo tutti ghiotti e le polpette di melanzana di mia madre sono imbattibili!!!
Vi posso assicurare che ho provato milioni e milioni di volte a farle anche io, con la sua stessa ricetta, con i suoi stessi ingredienti, accanto a lei, seguendo le sue direttive per filo e per segno ma aimè non mi vengono come vengono fuori a lei, non so cosa sia ma il suo tocco con le melanzane è infallibile.

G. non ci credeva, tutte le volte che dicevo “Buone, ma non sono come quelle di mai madre!” lui aggiungeva “Ma non è vero, sono buonissime…!” ma dopo aver assaggiato quelle dalla suocera in terra sicula, ora anche lui dice tutte le volte che le preparo: “Buone, ma non sono come quelle di tua mamma!

Quelle di mia madre sono inconfondibili: per forma, colore, consistenza, sapore e il profumo che si espande per casa… e sono rigorosamente fritte! Non ditele le facciamo al forno che ti guarda con gli occhi del demonio: sacrileggiooooooooooo!!!! Le polpette di melanzane al forno? Le polpette di melanzane sono fritteeeeee! Dopo uno svariato numero di tentativi non vi dico che mi sono arresa ma quasi… quindi quando sono in Sicilia mi accontento di mangiare sempre: polpette fritte, anche due volte in una settimana (per i resto a casa dei miei non si frigge quasi nient’altro)!

Cosi ora, a casa mia, che di fritture non ne mangiamo mai tranne quando scoppia quell’irrefrenabile voglia di “patatina fritta” ( rigorosamente patate fresche tagliate in formato rustico, spesse, corpose che sanno di patata vera) o di “arancino“, cucino quasi tutto quello che va fritto, nel forno e per questo sono alla ricerca delle polpette di melanzane al forno perfette…. e posso dire che siamo sulla buona strada anzi ottima, poi se tra qualche settimana compare qualche altra ricetta in ballo vi faccio una postilla a seguire! Tanto le polpette di melanzane al forno si mangiano sempre volentieri e a G. non dispiace sperimentare!

Il le proporrei sia come secondo piatto vegetariano che come antipastino sfizioso o ancora come aperitivo corposo: fate un po voi… sono ottime in ogni caso e in ogni occasione (regolatevi solo con le dimensioni)! Se le presentate come secondo non dimenticatevi di metterci accanto un po di fresca insalata mista (meglio se del mio balcone) o dei pomodorini di Pachino, per il companatico… ma rigorosamente pane di grano duro siciliano, se con pasta madre meglio ancora.

E con questa ricettina sfiziosa delle Polpette di Melanzane al Forno, possiamo metterci a tavola e posso augurarvi un buon WE.

polpette di melanzane (27)b

Ingredienti per 4 persone

  • Polpette di Melanzane al Forno

800g -1kg melanzana tonda
2 patate medie
1 panino raffermo
1 uovo medio bio
50g formaggio grattugiato pecorino
50g formaggio grattugiato parmigiano
1 ciuffo prezzemolo fresco
1 ciuffo basilico fresco
1/2 spicchio d’aglio italiano
latte o acqua
pangrattato fine
noce moscata grattugiata
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

  • Utensili

teglie da forno

Tempo di preparazione

polpette di melanzane (40)b

  • Preparare gli ingredienti

Spuntate le melanzane e pelatele con un pelapatate o con un coltello, per rimuovere parte della buccia. Tagliate le melanzane a dadini non troppo piccoli e disponeteli in una teglia da forno, salate leggermente e cuocete fino a farli diventare tenere in forno a circa 200°C. Quando cotte spegnete il forno e lasciateli li a raffreddare con lo sportello leggermente aperto, cosi da eliminare il vapore acqueo ancora presente nella polpa.

Intanto lavate le patate, sotto l’acqua corrente se presentano terra strofinatele con uno spazzolino per eliminarla, mettetele a bollire in acqua fredda, fino a farle diventare tenere, controllate con uno spiedino o con una forchetta la cottura. Quando lo spiedino penetrerà facilmente nella polpa scolatele e schiacciatele con uno schiaccia patate a pinza (non occorre pelarle, la buccia rimarrà all’interno del nostro schiacciapatate) e raccogliete la purea in una scodella capiente.

Tagliate il panino a pezzi e mettetelo a bagno in una scodella con poco latte o acqua, per pochi minuti, strizzatelo e mettetelo da parte. Lavate, asciugate e tritate le erbe aromatiche con un coltello di ceramica per evitare che anneriscano.polpette di melanzane (43)b

  • Preparare le Polpette di Melanzane al Forno

Versate le melanzane, ormai fredde, nella scodella con la polpa di patate e aggiungete: il formaggio grattugiato, il pane ammollato, l’uovo sbattuto, il sale, pepe nero, l’aglio tritato al coltello o con il premi-aglio e le erbe aromatiche.

Lavorate gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo, se il composto risulta troppo morbido e appiccicoso, aggiungete poco pangrattato per volta fino a raggiungere una consistenza soda ma non troppo e lavorabile; il quantitativo di pangrattato varia in base all’umidità della melanzana e al potere assorbente dello stesso pangrattato.polpette di melanzane (29)bFormate le polpette di melanzane delle dimensioni che preferite, io ho optato per una pallina da ping pong (date loro sempre la stessa dimensione per avere una cottura uniforme), disponetele su un piatto o su un vassoio. Versate il pan grattato nella scodella (usate la stessa cosi non sporcate altro) e ripassate tutte le polpette di melanzane per ricoprirle uniformemente di pangrattato, disponetele su una leccarda o su una teglia da forno capiente, cosi da contenerle tutte.polpette di melanzane (30)b

  • Cottura Polpette di Melanzane al Forno

Bagnate con poche gocce di olio e cuocete a forno modalità grill per circa 15 minuti, scuotendo la teglia di tanto in tanto per permettere a tutta la superficie di dorarsi completamente. Lasciate riposare pochi minuti e servite le polpette di melanzane al forno con un delizioso contorno di insalata mista e pomodori di Pachino. polpette di melanzane (35)b

Cucina Regionale
Sicilia

Salva

Salva

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2016/04/09/polpette-di-melanzane-al-forno/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

8 pensieri su “Polpette di Melanzane al Forno

  1. Claudia

    Sono buonissime lo confermo.. e quelle fatte da voi siciliani non ne parlimo!!!Io mi sono praticamente innamorata della ricetta che una mia amica siciliana per l’appunto.. ci ha preparato per cena… e le ho anche riproposte.. Ora m’incuriosisce la tua versione.. Che belle.. che buone!!!! :-**** smack

    Rispondi
  2. zia Consu

    Sicuramente è difficile confrontarsi con la cucina della mamma (o della suocera nel mio caso..) ma è da apprezzare il tuo coraggio 😛 e la tua versione delight e cotta al forno è tutta da copiare 🙂
    Complimenti!!!

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Zia Consu, beee mia madre non ama molto cucinare… ma si è specializzata in 4 o 5 cose che prepara cosi divinamente che non c’è modo di farle venire buone come vengono a lei… per non parlare delle polpette di carne di mia suocera e per il suo creme caramel…. ci ho provato con la sua ricetta il risultato una frittata dolce e vanigliata :(….. un buon motivo per tornare a pranzo ogni tanto da loro! A presto

      Rispondi
  3. La cucina di Anisja

    Ma quanto sono belle! si vede che vengono da una grande scuola!
    Al forno sono anche meglio, ne possiamo mangiare di più!
    Tienici aggiornate sulla ricerca, intanto assaggiamo queste delizie 🙂
    A presto ….

    Rispondi
  4. Simo Batù

    ma che polpette fantastiche! io ricordo di averle mangiate da piccola in Sicilia da mia zia ma non ho mai avuto la ricetta (la zia in questione se n’è andata prematuramente) e mia cugina beh.. non le cucina buone come la zia diciamolo.. speriamo non mi legga ahahaha ed è vero che in Sicilia si frigge tantissimo, anche i miei parenti inorridiscono non concepiscono la cottura al forno alternativa, beh chiamali fessi scusa.. è più buono eh! voglio davvero provarle appena ho tempo, buona serata e felice di averti trovata 🙂

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Simo piacere mio di averti qui! E si sull’isola si friggeeeee ogni cosa! Ma ogni tanto possiamo raggirare l’ostacolo con il forno per renderla più leggera anche per una siciliana! A presto LA

      Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.