Archivi giornalieri: 31 Agosto 2015

Insalata veloce di Cous Cous

Insalata veloce di Cous Cous un piatto estivo

Insalata veloce di Cous Cous Ormai siamo alla fine di agosto, ed è pure lunedì quindi si torna a lavoro e si ricomincia la solita routine e le vecchie abitudini, per voi… io viceversa per tutto il periodo estivo, sono stata nella mia isola e ho lavorato al solito posto, le mie ferie le inizierò oltre metà settembre, non rimanete allibiti ormai sono anni che va cosi!

Al mio rientro a casa tra qualche settimana ho già un fitto programma da portare avanti: una persona da conoscere, tanti posti da andare a vedere, una tenda da campeggio da montare più volte (si spera!), il Cheese 2015,  degustazioni da fare e cene da organizzare per sporcare le mie nuove pentole e teglie (che presto vedrete); non è detto che riesca a far tutto questo fitto programma e che il tempo sia clemente con noi, ma sono ottimista e se avete posti da propormi non troppo lontani dall’Oltre Po… immersi nella natura o in piccoli borghi affascinanti… sono tutta orecchi, la mia voglia di girare e di conoscere in questi anni è andata crescendo, poter mettere la spunta a tantissimi e bellissimi luoghi sconosciuti ai più a due passi da casa è una grande soddisfazione!

Non preoccupatevi non mi sono dimenticata di condividere con voi quello che ho cucinato, il problema è proprio a monte… non ho cucinato nullaaaaaaaaaaaaaaaaa! In questi mesi sono andata avanti a granite e brioche, rosticceria siciliana (focaccia, pitoni e arancini) e qualcosa nata dalle mani di mia madre sopratutto quando G. era qui a casa con me. Ho messo in cantiere solo cose semplici da poter portare con me al diving come: cous cous e insalatone; la sera mettevo in tavola un po quello che capitava in frigo di commestibile: verdure lesse, salumi e formaggi, dopo una giornata di corse a destra e manca e il caldo estremo di questa

Estate 2015

hanno ridotto la voglia di mettermi ai fornelli e preparare qualcosa di complicato scarseggiava e mettermi a sporcare la cucina solo per me non se ne parla, poi mi toccava anche ripulire a notte fonda.

L’unico piatto degno di nota che ho cucinato, ma aimè senza foto da potervi mostrare, è stata una linguina con i gamberoni, da leccarsi le pentole e i mestoli, non disperate presto ve la riproporrò! G. ha già deciso che vuole mangiarla spesso, sopratutto per quei periodi in cui all’iper arrivano i container di gamberoni argentini.

Anche la pasta madre che avevo portato con me in Sicilia si è rifiutata di collaborare, non ho potuto capirne il motivo: il frigo troppo freddo o le temperature esterne troppo torride di questa estate non le siano andate a genio, non c’è stato verso di portare a tavola un buon lievitato e quindi neanche provare nuove ricette, vi assicuro che impastare la mia pizza/ focaccia settimanale /bisettimanale mi manca veramente tanto. Ora che le temperature si sono ridimensionate, spero nei prossimi gironi di potervi mostrare qualche delizia preparata con la semola siciliana ricevuta in dono dalla Sig.ra Maria, che ringrazio di cuore.

Grani siciliani, lavorazioni antiche, prodotti biologici e meraviglie della natura: la Sicilia ha tantissime materie prime di alta qualità che sfortunatamente il resto dell’Italia non conosce, ora capite perché chi viene sull’isola porta a casa kg e kg di prodotti: mulincianeddi  e pipi da fare chini, ricotta e provala dei Nebrodi, limoni, pesche, fichi e fichi d’india, pomodori di Pachino, cipolle di Tropea e di Giarratana e mille altre ancora la lista è lunghissima e ogni cosa è degna di nota.

Intanto gustatevi questo ultimo piattino di agosto… una fresca insalata molto shue shue (veloce veloce) come direbbero a Napoli, da portarsi a lavoro per un pranzo leggero e colorato.

Il cous cous precotto

può diventare un valido alleato per la vostra alimentazione giornaliera e per le cene con amici improvvisate: basta svuotare il frigo di tutti gli ingredienti a disposizione per preparare un favoloso cou cous alle verdure, erbette aromatiche raccolte dei vostri vasi in balcone, olio e sale e via a tavola con gusto.

Io ne porto sempre con me una confezione in campeggio, non si sa mai che all’ultimo minuto (come è successo già parecchie volte) il ristorante/pizzeria/bar sia chiuso e devi arrangiarti con qualcosa al momento, per riempire la pancia di viaggiatori affamati; sapete che il cous cous precotto si può anche preparare con acqua fredda???? Il risultato non è propriamente uguale, ma vi assicuro che all’occorrenza torna utile.

Vi auguro un buon inizio e sopratutto che queste ferie siano state rilassanti, rigeneranti e sopratutto meravigliose!
cous cous (15)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere