Archivio mensile:settembre 2015

Tagliatelle all'uovo con Ragù di Ceci al Basilico

Tagliatelle all’uovo con Ragù di Ceci al Basilico

Tagliatelle all’uovo con Ragù di Ceci al Basilico Con l’autunno, Iniziano i primi freddi, anche se fuori continua ad esserci un bel sole piacevole e inaspettato, quando arriva questo periodo compaiono sulla tavola tante zuppe e zuppette di verdure o di legumi, noi le mangiamo sempre volentieri e mi piace prepararle in mille maniere diverse, per non cadere mai nel banale, poi però arriva quel giorno dove ti si accende una lampadina e dal mettere in tavola un bel piatto genuino di pasta e ceci a creare qualcosa di diverso il passo è breve.

I legumi sopratutto possono essere usati per tantissime cose sfiziose, e come base per tanti piatti, italiani e etnici con quel tocco diverso e quel sapore un po speziato che li rende ancora più affascinanti, per condire il cous cous e accompagnare il montone.

Apri il frigo e trovi qualche ingrediente qui e li: una scodella per impastare, una padella e via il gioco e fatto e in men che non si dica ai messo in tavola qualcosa di nuovo, sfizioso e sopratutto buono tra la faccia stupida dei commensali che alla parola pasta e ceci si aspettavano una di quelle zuppone fumanti!

Tagliatelle all'uovo con Ragù di Ceci al Basilico

Ingredienti per 4 persone
Continua a leggere

Doppiette di Melanzane

Doppiette di Melanzane i profumi della Sicilia

Doppiette di Melanzane Nonostante il calendario dica che siamo in autunno fuori splende un sole fantastico, uno di quei soli che ti riscaldano il cuore e l’anima e che ti mettono la voglia di fare mille cose… prendere la bici e andare a pedalare su per le colline in mezzo alle vigne che cambiano colore, shoopping folle e chi più ne ha più ne metta, posso ritenermi fortuna di essere arrivata da una settimana e godere ancora di queste magnifiche giornate!

Vi state domandando come mai ora che sono al Nord, cucino piatti della mia terra e che ancora non ci sono sul blog: indovinate! Per farli assaggiare a G. quando lui è stato in Sicilia, non ho avuto tempo per stare ai fornelli, viceversa ora che sono a casa e ho il tempo a disposizione posso mettermi all’opera.

Ho portato con me gli ingredienti tipici per preparare tante delizie, avete mai aperto il bagaglio di una sicula emigrante? I vestiti si possono comprare in qualunque centro commerciale… ma generi di prima necessità come: ricotta, pistacchi, mandorle, dolcetti vari, cannoli e cassate… no questi non si trovano facilmente.. tranne se non vai in un negozio specializzato in prodotti del territorio (che è come andare in gioielleria di Cartier) e vi posso assicurare che nonostante li paghiate cari e salati non sempre si trovano quelli autentici.

Il piatto che vi propongo non è una pasta alla norma anche se gli ingredienti sono identici: melanzane, salsa di pomodoro, ricotta, pasta e tanto basilico. Si chiamano doppiette di melanzane… il nome sembra qualcosa di complicato invece è come preparare la pasta con melanzane  ma questa volta la melanzana fritta sta fuori e la pasta nascosta, si avete capito bene involtini di melanzane con all’interno pasta fresca al sugo di pomodoro e basilico, sapete che noi Messina andiamo pazzi per gli involtini; le doppiette di melanzane si preparano per le giornate di festa, possono essere preparate in anticipo e riscaldate pochi minuti prima di servirle in tavola, il classico piatto estivo per le scampagnate domenicali. Da noi a Messina le doppiette di melanzane fanno parte di quei piatti che si trovano in tutte le rosticcerie: quella teglia favolosa che strega la vista e che emana un profumo inebriante.

Le doppiette di melanzane

sono uno di quei piatti che ti riportano alla mente i ricordi di infanzia quando le preparava la nonna, si i piatti delle nonne sono sempre unici, con quel sapore speciale: alle 6.00 del mattino le melanzane erano già sotto sale, alle 8.00 una montagna di pentoloni e padelle erano sul fuoco, con il rumore lento della salsa che sobolliva, il profumo della cipolla soffritta e del basilico appena lavato. Una montagna di ricotta infornata appena grattugiata stava li sul tavolo, e mi raccomando quella infornata dalla buccia scura con interno color caffè. E tu li piccola ad aspettare l’ora di uscire per raggiungere i amichetti / cuginetti ed andare a giocare… mentre in cucina aumentava la frenesia del pranzo domenicale.

So che ora vi starete domandando ma noi la ricotta infornata dove la prendiamo??? Si non uccidetemi ma non potevo non postarvi questa delizia, non vi resta che fare un viaggio in Sicilia e fare scorta di ricotta infornata, fatevela mettere sotto vuoto a pezzetti da ½ kg e vedrete che vi durerà un sacco di tempo. E se vi resta spazio in valigia portate con voi anche due melanzanine, mi raccomando.doppiette (44)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Muffin al Pistacchio

Muffin al Pistacchio è ora di merenda

Muffin al Pistacchio Eccomi finalmente nella mia cucina, a spignattare allegramente tra le mie mille cacavelle, stampini e formine. Nonostante io sia gia a casa da due giorni, non sono stata molto in cucina, giusto il tempo di preparare qualcosa di veloce veloce da mettere il tavola per pranzo e scappare a fare altre mille e una cosa… valigia da svuotare, dispensa da riordinare e trovare il posto per i viveri siculi, armadi da sistemare con i vestiti invernali, piante da accudire, acquario da potare.. e si potrei continuare ancora con una lista infinita.

Ma la domenica è d’obbligo mettere in tavola per la colazione un dolcino: che ne di te di un muffin non troppo laborioso??? Veloce da cuocere… magari con ingredienti che vengono direttamente dalla mia isola: pistacchi di Bronte e qualche goccio di essenza di limone…  il tempo di raccattare farina, uova, burro, due scodelle, il mio fedele lecca padelle ed accendiamo il forno.

Il segreto per dei buoni muffin è la velocità si la velocità, non richiedono lunghe lavorazioni, anzi la vera ricetta americana dice che la parte liquida va incorporata con quella in polvere e mescolata velocemente fino ad ottenere un composto grossolano, basta una frusta o una spatola.

In 20 min i muffin sono pronti per la colazione, giusto in tempo per sentire il gorgoglio della caffettiera e apparecchiare la tavola per l’occasione.

Buon inizio settimana a tutti voi!

muffin al pistacchio (23)b

Ingredienti per 8-10 Muffin al Pistacchio

Continua a leggere

Riso basmati al Curry con Verdure allo Zenzero

Riso basmati al Curry con Verdure allo Zenzero

Riso basmati al Curry con Verdure allo Zenzero Iniziamo con un altra settimana piena di impegni e di cose da fare e da sistemare. Banca, posta, documenti, cartacce da mettere in ordine e sopratutto da buttare via e tutto quello che si è accumulato in questi mesi, prima di iniziare a fare le valigie e comprare le ultime scorte alimentare da portare al nord, le ultime ordinazioni sono per i capperi di Lipari e la cassata.

Ancora in Sicilia per qualche giorno ne approfitto del sole e di questo mare bellissimo e silenzioso, quasi deserto, prima di tornare alla triste pianura padana, tra pioggia e cielo grigio e in attesa che le vigne cambino colore e che si spera poi tutto diventi bianco, ma l’inverno passato di neve ne abbiamo vista veramente poca.

Erano già un paio di settimane che non mettevo in cantiere qualcosa di speziato, e si quando c’è mamma che cucina siculo e con i prodotti siciliani a disposizione è difficile aver bisogno di altro ; apriamo lo sportello della dispensa in cerca di ispirazione ed ecco che una irrefrenabile voglia di curry mi ha assalito. Qualche verdurina da buttare in padella e per concludere il tutto un buon pugno di riso basmati: profumato e saporito, che anche mangiato in bianco ha sempre il suo perché, io lo servo spesso anche come contorno a piatti di carne o di pesce in umido.

Pochi minuti, 1 pentola, 1 wok e via a spadellare, nulla di strabiliante, ma io vi posso assicurare che ha tutto quello che serve… sapore, profumo, brio, ideale per tutta la famiglia (con le correzioni di peperoncino e spezie), da mettere in tavola per gli amici vegani e per gli sfortunati intolleranti al glutine e al lattosio. Io lo servo sia caldo appena spadellato o freddo come un insalata e anche come lunch box è favoloso: quando aprirete il vostro Bento tutti si gireranno chiedendo cosa c’è dentro, dal profumo inebriante e stuzzicante.

 

Buon inizio settimana a tutti voi.

riso basmati (20)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere

Insalata di Pasta con Pesto di Pistacchio e Zucchine

Insalata di Pasta con Pesto di Pistacchio e Zucchine

Insalata di Pasta con Pesto di Pistacchio e Zucchine Siamo quasi agli sgoccioli della mia “vacanza” sull’isola, ne approfitto per fare scorta dei prodotti della mia terra, per assaporare i profumi fino in fondo; perché una volta varcato lo Stretto di Messina, iniziano a scarseggiare, anzi non ci sono più (ma sapete cosa vi perdete?) Solo chi è nato sull’isola potrà capire e solo i viaggiatori con il cuore pieno di amore per questi luoghi assaporeranno in minima parte la stessa sensazione. Il calore della gente, i colori dei luoghi, le piccole sfumature di ogni contesto caratteristico, mescolate insieme da secoli di storia, sono tutte queste cose che fanno della Sicilia una terra da amare e come esiste il mal d’Africa, c’è anche il mal di Sicilia.

Consiglio vivamente ad ogni italiano di imparare a conoscere prima i luoghi di nascita, poi il resto dell’Italia, prima di partire per fare lunghi e costosi viaggi all’estero, ci sono spiagge e luoghi incantanti anche qui a pochi passi da casa, massimo qualche ora di nave o aliscafo, non occorre varcare gli oceani per vedere le meraviglie. Io ho avuto la fortuna di scoprire tanti luoghi della mia terra, ma ancora il doppio, forse di più, ne ho ancora da conoscere e non vedo l’ora di tornare per poter far conoscere queste meraviglie a G. magari un giorno, con la nostra tenda, alla scoperta dell’isola come dei veri turisti consapevoli di quello che abbiamo tra le mani.

Le temperatura qui al sud sono ancora alte, mettere in tavola qualcosa di caldo non mi andava proprio, cosi ecco la scelta è ricaduta su un piatto freddo, pronta in pochi minuti una bella insalata di pasta, ideale anche da portare a lavoro. Ma non una semplice insalata di pasta ma un mix di sapori e profumi che parte dalle pendici dell’Etna per arrivare fino alle isole Egadi, dove il mare e la terra si incontrano, si anche questa pasta sa tutta di Sicilia.

Lasciamo il romanticismo nostalgico che questo periodo si acutizza e torniamo a noi… e alla nostra Insalata di pasta fresca e leggera pochi ingredienti, pochi minuti, per un piatto speciale!
Quando i prodotti sono di qualità le preparazioni semplici si accostano al meglio, per non rovinare e alterare i loro sapori. Se volete arricchire ancora di più il tutto qualche gamberetto crudo, o al vapore, per chi il pesce crudo non lo gradisce.

Con questa insalata di pasta al pesto di pistacchio potete dimenticarvi qui miseri piatti freddi con il condimento in vasetto, schatti e banali. Zucchine e tonno completano il tutto per dare sapore e croccantezza. Non vi resta che mettere a bollore l’acqua per la pasta e il gioco è fatto.

Buon pranzo siculo a tutti!!!!

   zucchine e pistacchi (17)b

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere