Pasta con Broccolo Romanesco

Pasta con Broccolo Romanesco

Pasta con Broccolo Romanesco – L’autunno e l’inverno sono naturalmente le stagioni di broccoli, cavoli e cavoletti… se ne trovano di mille qualità e specie ognuno dalla sua regione, con il suo sapore più o meno deciso. Io li mangio sempre volentieri, anche semplicemente lessati e conditi con poco olio, una macinata di pepe nero e qualche fogliolina di erba aromatica per gustarli al meglio, ne tengo sempre un po di scorta in frigo per preparare zuppe o vellutate aggiungendo delle semplici verdure come: sedano, patate e carote.

Facendo la spesa qualche giorno fà tra il banchi della frutta tra i mille cavoli e cavoletti c’era il broccolo romanesco, G. incuriosito prima dalla sua forma a rosetta mi ha chiesto che sapore avesse, fino a quel momento non lo aveva mai mangiato… ed ecco allora un nuovo ingrediente finisce nel cestino della spesa

Naturalmente comprare le verdure di stagione oltre ad essere un vantaggio per il portafoglio lo è anche per il palato: tutte le verdure hanno un sapore diverso, una consistenza diversa e sicuramente deperiscono meno velocemente di quelle fuori stagione il che ci permette di tenere in casa ottimi prodotti per qualche giorno in più. Il broccolo romanesco ha un sapore delicato e si adatta a preparare deliziosi primi piatti in pochi minuti, aggiungendo altri pochissimi ingredienti si possono ottenere piatti veramente gustosi, come questa ricetta: Pasta con Broccolo Romanesco…

Insomma, Che ne dite? Voi come lo cucinate il broccolo romanesco? Amiche romane chiedo a voi: c’è qualche vera ricetta romana tipica per servirlo al meglio? Dato che il suo sapore è stato ben gradito presto nel mio frigo un altro cavolo comparirà per una nuova ricetta magari un altra Pasta con Broccolo Romanesco.

broccolo romanesco (14)b
Ingredienti per 4 persone

350g pasta corta di grano duro (io ho usato orecchiette 3 colori)
broccolo romanesco
spicchio d’aglio
cipolla bionda
12-15 olive nere
2 alici sottolio (facoltativo)
1 pugno di capperi sotto sale di Salina
peperoncino rosso o pepe nero macinato
sale marino iodato fine
sale marino iodato grosso
olio evo

pecorino romano grattugiato

  • Utensili

Padella saltapasta

Tempo di preparazione: 30 minuti

broccolo romanesco (6)b

  • Preparare il broccolo

Pulite il broccolo togliendo le foglie e i torsolo, dividetelo in cimette delle dimensioni simili. Portate a bollore acqua sufficiente per cuocere il broccolo per il tempo necessario che esso diventi tenero. Prelevatelo dall’acqua con una schiumarola tenendola da parte per la cottura della pasta.

broccolo romanesco (7)b

In una capiente padella rosolate in abbondante olio: aglio e peperoncino, insaporite con le alici spezzettate, olive nere e capperi, spadellate per qualche minuto e versate dentro il broccolo, salate e pepate e insaporitelo nell’olio e per 5 minuti. Spegnete la fiamma e cospargete di prezzemolo fresco.

broccolo romanesco (2)b

  • Cuocere la Pasta con Broccolo Romanesco

Portate nuovamente a bollore l’acqua di cottura del broccolo, salatela con il sale grosso e cuocete la pasta per il tempo necessario, scolatela al dente, tenendo da parte una tazza di acqua.

broccolo romanesco (5)b

Spadellate la Pasta con Broccolo Romanesco a fuoco vivo con il sugo di broccolo romanesco, aggiungendo poca acqua di cottura per la mantecare se occorre.

broccolo romanesco (10)b

Servite la Pasta con Broccolo Romanesco calda cospargendo con poco prezzemolo fresco e pecorino romano grattugiato.

broccolo romanesco (11)b

Cucina Regionale
Lazio

broccolo romanesco (4)b

Salva

Salva

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2014/11/06/pasta-con-broccolo-romanesco/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

6 pensieri su “Pasta con Broccolo Romanesco

  1. Natalia

    Tutte le varietà di broccolo mi piacciono. Sono buonissime e fanno anche tanto bene. Quello romano oltre ad essere ottimo è anche molto bello e arricchisce piatti non solo con il suo sapore anche con il suo aspetto a piramide molto carino.
    Mi piace molto l’abbinamento fatto con le alici, i capperi e le olive e le orecchiette di semola sono proprio la scelta giusta per questo condimento. Baci.

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.