Spaghetti alla Chitarra con Pesce Spada

Spaghetti alla Chitarra con Puttanesca di Pesce Spada

Spaghetti alla Chitarra con Pesce Spada In questo periodo naturalmente come ogni anno mi sto rifacendo di tutta l’estate lontana dai fornelli … per me divoratrice di pasta … cucinare un buon piatto di pasta partendo da uova e farina sicuramente è il top… non occorre che il sugo sia elaborato, ma fare la pasta in casa con la mia impastatrice e con la mia adorata Atlas 150 Marcato non ha prezzo… e cosi nell’ultima settimana ho deciso di comprare altre due trafile: Lasagnette e Spaghetti alla Chitarra

Il postino ha consegnato il bel pacchetto non vi dico i salti di gioia quando ha citofonato. Voglio proporvi proprio una ricetta con gli spaghetti alla chitarra home made, non avendoli mai preparati in casa ho fatto un rapido giro su internet per cercare lo spessore giusto e cosa che ignoravo vivamente che questa pasta in Italia prendere mille nomi (mille no… ma almeno 3 o 4): Spaghetti alla chitarra nel Lazio, Troccoli in Puglia e Tonnarelli in Abruzzo.

Ecco che l’impastatrice è già in funzione, al momento di decidere la quantità una vocina mi disse: “Ma non è troppa per noi???” … la risposta è stata: “Stai sicuro che non ne resta!!!…” il risultato… una vera bontà, giudicate voi stessi (qui ci sarebbe stata una foto di piatti e pentole sporche, ma questa ve la risparmio)!

Ingredienti per 4-5 persone

  • Per gli Spaghetti alla Chitarra

3 uova medie bio
250g di semola rimacinata
50g di farina 00
olio evo
sale marino iodato fine

  • Per la Puttanesca di pesce spada

fetta di pesce spada fresco alto 2cm
2 spicchi d’aglio (o 1cc di aglio granulare Tec Al)
15 olive nere
2 cucchiai capperi sotto sale delle Isole Eolie
15-20 pomodorini pachino (o 1 latta di pomodorini pelati)
prezzemolo fresco
peperoncino secco contuso Tec Al
pepe nero macinato Tec Al
olio evo

Tempo di preparazione 1 ora

  • Preparare la pasta

-Ricetta tradizionale:

Preparate la pasta disponendo la farina a fontana con le uova in centro iniziate a sbattare con i rembi di una forchetta dal centro incorporando pian piano poca farina per volta, iniziare a lavorare energicamente con le mani fino ad avere una palla liscia e omogenea.

-Ricetta Bimby

Lavorare nel boccale tutti gli ingredienti per 20sec, vel 4.

Ricoprire il panetto di pellicola trasparente e lasciate riposare circa 30 min.

Con il mattarello o con la macchina della pasta (la mia Marcato Atlas 150) stendete delle sfoglie uniformi dello spessore di 2,5 mm (ghiera tacca n. 2-3), infarinate le sfoglie e tagliatele con la chitarrina o con l’apposita trafila per spaghetti alla chitarra.

  • Preparare la puttanesca di pesce

Lavate e sbollentate per pochi minuti i pomodorini, passateli in acqua fredda e successivamente privateli della buccia, tagliateli grossolanamente al coltello e teneteli da parte.

In una capiente padella rosolate l’aglio tritato grossolanamente con il peperoncino, le olive snocciolate e tagliate a pezzetti e i capperi, precedentemente lavati sotto l’acqua corrente.

Aggiungete il pomodoro e lasciate cuocere per 10 min, aggiungete il pesce spada lavato e tagliato a dadini di 2cm circa. Saltate velocemente a fuoco vivo con il condimento e cospargere di prezzemolo tritato fresco e pepe nero, regolate il tutto di sale e spegnete il fuoco.

  • Preparare gli Spaghetti alla Chitarra con Pesce Spada

Cuocete la pasta in abbondante acqua salata, scolatela al dente e mantecate gli Spaghetti alla Chitarra con Pesce Spada a fuoco alto per pochi secondi. Servite gli Spaghetti alla Chitarra con Pesce Spada cospargendo di prezzemolo fresco.

 

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

2 pensieri su “Spaghetti alla Chitarra con Puttanesca di Pesce Spada

  1. LILLA MARZO

    ..L’ho copiata……sono in ufficio …(ho mangiato solo una pesca)…. ed è una tortura vedere questo splendito piatto…che già ho l’acquolina in bocca…….sento pure il profumo!!!aiutooooooooooooooo….

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.