Home Cucina Regionale Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

Di piccolalayla

Grazie all’Italia nel piatto ho scoperto tantissime nuove ricette una più bella dell’altra e ho voluto riproporne qualcuna in casa. Ho iniziato con la trippa alla milanese di Chiara e ora voglio presentarvi la Pasta con cavolfiore alla Napoletana di Natalia anche questa ricetta è stata un successione tanto che G. ha fatto il bis confermandomi più volte che gli è piaciuta tanto e di rifarla al più presto!

Un piatto semplicissimo, ma buonissimo perfetto per le giornate invernali: una pasta ricca di sapore dalla consistenza cremosa ma che scalda come una zuppa. Inoltre prepararla è semplicissimo e gli ingredienti di cui abbiamo bisogno sono veramente pochi; ricordiamoci che l’italia nel piatto promuove le ricette regionali di tutti i giorni, quindi cucina semplice e fatta di ingredienti buoni del territorio.

Io sono una grande fan della pasta con cavolfiore qui ne trovate tantissime versioni, e non solo di pasta ma anche secondi e contorni. Come è buona parte della cucina povera si usano gli ingredienti che si hanno in casa quindi non dimenticatevi di tenere da parte le scorze di parmigiano o di pecorino, da tagliuzzare all’occorrenza. Io le uso spesso nelle zuppe e nei minestroni; donano un sapore intenso e una cremosità che fa gola a tutti.

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

Ingredienti per 4 persone

  • Per la pasta con il cavolfiore alla Napoletana

1 cavolfiore piccolo
200 g pasta di grano duro tubetti (o altro formato anche mista)
1 cipolla bionda
200 g passata di pomodoro o pomodoro pelato
1 spicchio d’aglio italiano
peperoncino rosso (facoltativo)
pepe nero macinato
formaggio pecorino o parmiggiano grattugiato
crosta di formaggio stagionato a dadini
dado vegetale fatto in casa o sale marino iodato fine
olio evo

  • Inoltre

tegame capiente

Tempo di preparazione 30  minuti

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

  • Preparare gli ingredienti

Tagliate il torsolo al cavolfiore rimuovete le foglie e separate le cimette. Mettetele a bagno in acqua fredda cosi da rimuovere eventuali insetti e sporco.

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

  • Preparare la pasta con cavolfiore alla napoletana

In tegame capiente rosolate in olio evo: la cipolla, l’aglio intero e se lo gradite il peperoncino, quando il tutto sarà imbiondito, rimuovete l’aglio e versate il pomodoro scelto, lasciate insaporire qualche minuto aggiungete le cimette di cavolfiore sgocciolate e allungate con il brodo vegetale caldo o con dell’acqua bollente salata. Cuocete le cimette fino a farle diventare tenere ma non del tutto disfatte ricordatevi di non coprire la zuppa altrimenti l’odore del cavolfiore vi invaderà la casa.

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

– se volete un piatto cremoso: prelevatene una parte con la schiumarola e frullatele con il frullatore ad immersione o schiacciatele con la forchetta se vi piace un primo piatto più rustico.

Versate nella zuppa di cavolfiore in ebollizione le croste di formaggio e la pasta cuocete il tutto per il tempo necessario mescolando di tanto in tanto se necessario e aggiungendo poco liquido caldo se la pasta lo richiede. Verso fine cottura regolate di sale se necessario (e aggiungete la crema di cavolfiore) e una spolverata a piacere di formaggio grattugiato nella pasta con cavolfiore alla napoletana.

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

Servite la pasta con cavolfiore alla napoletana in tavola con un giro d’olio evo a crudo e una macinata di pepe nero al momento.

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

Consigli: le pasta di questo tipo se lasciate riposare qualche minuto diventano ancora più buone e golose. Quando la pasta sarà molto al dente spegnete al fiamma e lasciate la pentola coperta per 5 minuti per terminare la cottura e lasciare riposare gli ingredienti.

Pasta con Cavolfiore alla Napoletana

“Neapolitan” pasta and cauliflower

Ingredients for 4 people

1 small cauliflower
200 g hard wheat paste tubes (or other even mixed format)
1 blonde onion
200 g tomato or tomato paste
1 clove of garlic
red chili (optional)
ground black pepper
pecorino cheese or parmesan cheese
crunchy cheese chopped
salt
extra virgin olive oil

Preparation time 30 minutes

Chop the onion and garlic to bake for 3 minutes with the oil if you like to add the chopped chili to add the tomato and after adding the chopped cauliflower to pieces, mix and add hot water. Cook for 15-20 minutes and add the dough and chopped cheese skin. Adjust salt and pepper and add grated cheese. To serve.

Cucina Regionale
Campania

Ti potrebbero piacere anche...

12 commenti

Natalia 6 Dicembre 2017 - 15:28

Ciao carissima, sono contenta che questo piatto vi sia piaciuto. Io riesco a far mangiare il cavolfiore ai bambini solo in questo modo.
Grazie e un abbraccio.

Rispondi
piccolalayla 7 Dicembre 2017 - 07:55

Ciao Natalia, non sai quanto ti devo ringraziare… c’è piaciuto cosi tanto che in pochi giorni l’ho riproposto in tavola. BUonissimo A presto LA

Rispondi
zia consu 6 Dicembre 2017 - 21:18

Confesso che in questo periodo rifiuto il sapore del cavolfiore…ma al tuo piatto darei di sicuro una chance!

Rispondi
piccolalayla 7 Dicembre 2017 - 07:54

Io invece ne consumo a kg…. e questo piatto l’ho già fatto per la seconda volta in pochi giorni. A presto LA

Rispondi
giusi 6 Dicembre 2017 - 21:20

Ciao ma la pasta deve rimanere un po brodosa? Grazie

Rispondi
piccolalayla 7 Dicembre 2017 - 07:53

Ciao Giusy, puoi scegliere se farla brodosa o cremosa, io ho scelto per la seconda versione. La cucina tradizionale ha numerose varianti proprio per accontentare i gusti di tutti. Spero ti piaccia. A presto LA

Rispondi
Laura De Vincentis 9 Dicembre 2017 - 12:08

Tutta la bontà dei piatti semplici che sanno di pietanze buone di una volta. Ma quel formato di pasta? E’ favoloso! Non l’avevo mai visto così piccino! Un bacio

Rispondi
piccolalayla 12 Dicembre 2017 - 07:40

Ciao Laura, e si con pochi ingredienti guada che meraviglia che è venuta fuori. Ma come non lo aveva mai visto? a casa mia non manca mai… lo uso per i legumi e per le paste in zuppa, tiene bene la cottura e il riposo lo fa qualunque marca. A presto LA

Rispondi
Monica 10 Dicembre 2017 - 08:31

Sono appena le otto e trenta di mattina e la tua pasta col cavolfiore mi ha fatto venir fame! Le foto sono bellissime!
A presto
Monica

Rispondi
piccolalayla 12 Dicembre 2017 - 07:38

Ciao Monica, benvenuta nel mio piccolo angolo. Grazie mille. A presto LA

Rispondi
ConUnPocoDiZucchero Elena 20 Dicembre 2017 - 06:40

se il successo è così evidente non posso non segnarla! e tenerala a mente, soprattutto, quando ludovica tra qualche tempo sicuramente inzierà a fare storie pe rmangiare verdure! 😀
inizio ad augurarti buon natale cara, un abbraccio

Rispondi
piccolalayla 20 Dicembre 2017 - 07:56

Ciao Elana, io ho “un bimbo di quasi 40 anni” che da poco tempo ha iniziato a mangiare le verdure… se ha mangiato lui senza lamentarsi stai sicura che piacerà anche alla tua piccola! A presto e buon natale anche a te!

Rispondi

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.