Archivio mensile:settembre 2019

Agnello con Olive Verdi e Alloro come in Sardegna

Agnello con Olive Verdi e Alloro

Da quando vivo con G. ho iniziato a scoprire sapori e piatti di un altra isola la Sardegna e pian piano li ho fatti diventare parte della nostra vita, si perché le origini sono quello che ci rendono quello che siamo, ci rendono NOI.

Non potete negare che i profumi scatenano nel nostro cervello una scarica di endorfine che diventano EMOZIONI, facendoci fare un tuffo nei ricordi senza che noi ne siamo coscienti e consapevoli.

Naturalmente tutto questo è per spiegarvi che la ricetta dell’

Agnello con Olive Verdi e Alloro
è di
Nonna Giannina!

Io ho chiesto a mia cognata di insegnarmela, sebbene ancora ne dovrò spadellare di agnello prima di arrivare alla perfezione richiesta. Come vedrete è una ricetta semplice fatta di pochissimi ingredienti ma che mescolati insieme lo rendono un piatto speciale.
Un piatto di famiglia pieno di amore, di sorrisi e di abbracci.

Un piatto carico di ricordi, di infanzia e di adolescenza e perché no anche dell’età adulta: di voli e traghetti, di Natali e di Pasque, compleanni e telefonate.

Ma torniamo al nostro Agnello con Olive Verdi e Alloro: un piatto semplicissimo fatto da pochi ingredienti ma che mescolati insieme lo rendono speciale, saporito quasi esplosivo. Sebbene l’agnello sia una carne che fa parte anche della cultura gastronomica siciliana ho iniziato ad apprezzarla solo recentemente, a causa del sapore intenso e dal profumo invadente, insieme al capretto.

Naturalmente se avete la fortuna di poter gustare l’agnello in Sardegna o comunque allevato in Sardegna è tutta un altra storia, tenerissimo e poco grasso diventa un piatto spettacolare. Tuttavia ci si arrangia con quel che si ha, acquistando comunque della valida carne italiana dal vostro macellaio di fiducia.

Scegliete delle parti non troppo grasse ed esemplari giovani e fatelo tagliare a pezzi dal macellaio se non siete pratiche di mannaie e coltellacci, per non rovinare la carne e rischiare di frantumare le ossa (che poi vi troverete nel piatto).

Agnello sardo con Olive Verdi

Ingredienti per 4 persone

Continua a leggere
Lasagne con Ragù bianco e Zucchine

Lasagne con Ragù Bianco e Zucchine

Al rientro dalle nostre vacanze in Sud Tirolo, di cui vi ho parlato qui, ho deciso che era arrivato il momento di rimettersi a lavoro, non parlo di quello d’ufficio ma di quello su questo blog ed eccomi con delle deliziose Lasagne con Ragù Bianco e Zucchine.

Come vi sarà capitato sicuramente al rientro dalle ferie mettersi a tavola non è stato semplice. In montagna la temperatura e i piatti dai sapori nuovi ti invogliavano alla prova, mentre a casa e con la routine di tutti i giorni non è sempre facile associare: sano, veloce e gustoso allo stesso tempo.

Cosi chiacchierando l’argomento è caduto sul piatto degli italiani per eccellenza… la lasagna … rossa, succosa, filante… chi non ama la classica lasagna al ragù bolognese? Sebbene io sia una cultrice del ragù alla bolognese a lunga cottura … ogni tanto bisogna anche cambiare ed ecco comparire una deliziosa lasagna bianca con un ragù veloce ma delizioso, che sa ancora un pò d’estate! Inoltre questo ragù si prepara in pochissimo tempo ed è perfetto anche per chi non ama le verdure!

Insomma le Lasagne con Ragù Bianco e Zucchine sono un piatto che non potete farvi scappare!!!!

Lasagne con Ragù bianco e Zucchine

Ingredienti per 6 persone

Continua a leggere
I deliziosi pomodori di Pachino sott'olio

Pomodorini Secchi di Pachino sott’olio

Pomodorini Secchi di Pachino sott’olio con Capperi di Salina

Eccomi di nuovo con voi finalmente, dopo tutto questo tempo…un pò esaurita, un pò smagrita, un pò tutto, ma non potevo perdermi l’uscita dell’Italia nel piatto di settembre.

Questo mese abbiamo scelto di parlavi di

Conserve estive

Ogni regione ha le sue conserve estive e queste possono essere sia dolci come marmellate e frutta secca che salate come la classica salsa di pomodoro o i sott’olio e anche queste variano negli ingredienti lungo lo stivale. Quale migliore occasione se non elogiare i prodotti simbolo della mia terra:

I pomodori di Pachino

ingrediente conosciutissimo in tutto il mondo per la sua bontà e per il suo profumo. Si trova sulle tavole degli italiani ed è indispensabile per preparare tantissime pietanze. In estate il suo periodo di produzioni riempie le piante di deliziosi bottoncini rosso fiammante.

Quando il pomodorino di Pachino viene lavorato da vita ad una delizia che racchiude il dolce del sole, la sapidità del mare e il colore intenso dell’amore per le materie prime.

Naturalmente da siciliana, sono di parte, vi assicuro che una volta assaggiati il Pomodorini Secchi di Pachino difficilmente vi scorderete il loro sapore cosi intenso.

Quindi se siete andati in Sicilia, ma anche in Calabria, in vacanza o avete ancora qualche giorno di ferie da trascorrere sulla mia isola meravigliosa non vi resta che correre a farne scorta e portare a casa un sacchetto di Pomodorini Secchi di Pachino e una volta a casa non vi resta che preparare le vostre conserve seguendo la ricetta semplicissima che vi presento.

I pomodorini di Pachino sott'olio

Ingredienti per i Pomodorini secchi di Pachino

Continua a leggere