Pasta al Forno con Ragù di Tonno

Pasta al Forno con Ragù di Tonno

Uno dei piatti che nelle scampagnate estive della mia famiglia, non possono mancare è la Pasta al Forno con Ragù di Tonno. Si avete capito bene con il tonno; ma anche se ora è iniziato l’autunno al primo raggio di sole si torna con la mente alle giornate estive in Sicilia; mettendo in tavola questo delizioso piatto di pasta.

Il ragù di tonno è semplicissimo da fare e come potete intuire si prepara seguendo le stesse indicazioni del classico e naturalmente famosissimo ragù alla bolognese, sostituendo però il macinato di manzo o di maiale con del tonno.

Sebbene fossi stata in Sicilia avrei usato i rigagli di tonno (i rimasuglio e i tagli meno nobili), che il pescivendolo ha sempre a disposizione preparando un sugo intenso e corposo. Insomma un sugo da leccarsi i baffi con pochissimi ingredienti. Ma aimè dove vivo ora ho difficoltà a reperire del buon pesce e inoltre far capire che del pesce si può usare il 99% in cucina per preparare deliziose pietanze. Cosi eccomi ad aprire scatolette di latta (attenzione mi raccomando!) prodotte sulla mia isola trovate casualmente al supermercato.

La Pasta al Forno con Ragù di Tonno può essere preparata in anticipo e lasciata riposare. Potete gustarla calda o a temperatura ambiente. Una volta fredda potete dividerla in porzioni e surgelarla per poterla gustare nelle settimane successive o portarla a lavoro in una favolosa e invidiabile lunch box. Insomma un piatto perfetto per ogni occasione.

Ingredienti per 4 persone

Per il ragù di tonno

700 ml passata di pomodoro
grossa cipolla bionda
costa di sedano
carota
spicchio d’aglio italiano
vino bianco
tonno in scatola
capperi di Salina
alloro fresco o secco
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

Per la Pasta al Forno con Ragù di Tonno

300 g di pasta corta a scelta (io ho usato eliche) con lunga cottura
sale marino iodato grosso
formaggio grattugiato parmigiano
formaggio grattugiato pecorino
pane grattugiato fine
olio evo

Utensili

Teglia da forno

Tempo di preparazione 2 ore

La pasta al forno per la spiaggia

Prepare il ragù di tonno

Mettete a bagno in capperi di Salina in acqua tiepida per qualche minuto, sciacquateli abbondantemente e teneteli da parte.

Pelate la cipolla e l’aglio sbucciate le carote e spuntate il sedano, tritate tutto finemente tranne l’aglio.

In una pentola dal fondo spesso rosolate la cipolla con l’aglio, aggiungete carote e sedano e proseguite fino a quando non saranno ben lucidi. Unite ora il tonno sgocciolato e sfumate a fiamma alta con un pò di vino bianco, unite l’alloro, i capperi e versate la passata di pomodoro. Salate leggermente e lasciate cuocere il Ragù di Tonno a fiamma bassa mescolando di tanto in tanto per circa 30-35 minuti o fino a quando il sugo non si sarà addensato. Infine regolate di sale e pepe e lasciate riposare.

Pasta al Forno con Ragù di Tonno

Preparare la Pasta al Forno con Ragù di Tonno

Portate a bollore in una pentola capiente acqua sufficiente per la cottura della pasta, salate quanto necessario e riportate a bollore. Cuocete la pasta per circa metà del tempo indicato sulla confezione. Scolatela in un capiente scolapasta e lasciatela raffreddare.

Infine in una scodella capiente versate la pasta, il ragù di tonno, qualche cucchiaio di formaggio grattugiato pecorino e di parmigiano. Mescolate accuratamente cosi che tutti gli ingredienti si amalgamino perfettamente.

Prendete una teglia da forno, ungetela con dell’olio evo e cospargetela con una spolverata di pangrattato fine. Versate la pasta livellandola con il retro di un cucchiaio. Sebbene io non sia un amante del formaggio sul pesce in questo caso potete arricchirlo con un cuore filante; potete aggiungere dei dadini di formaggio a pasta filata. Cospargete la superficie con ancora due cucchiai di formaggio grattugiato pecorino e parmigiano e due di pane grattugiato fine.

La pasta al forno di pesce

Cottura della Pasta al Forno con Ragù di Tonno

Preriscaldate il forno a 200°C e lasciate cuocere la Pasta al Forno con Ragù di Tonno per circa 20 – 25 minuti a 200°C forno statico o a 180°C con forno ventilato o fino a quando sulla superficie non si sarà formata una deliziosa crosticina. Lasciate riposare la Pasta al Forno con Ragù di Tonno per qualche minuto prima di servirla in tavola con un buon bicchiere di vino siciliano.

Sebbene si dice che con il pesce ci vuole del vino bianco; io con questa preparazione preferisco abbinare un buon vino rosso profumato dalle isole Eolie.

Consigli

Naturalmente potete preparare la Pasta al Forno con Ragù di Tonno in anticipo e lasciarla riposare servendola finalmente ai vostri ospiti a temperatura ambiente o tiepida.

Inoltre potete preparare la Pasta al Forno con Ragù di Tonno in abbondanza e surgelare in comode monoporzioni cosi da averla sempre a disposizione di tutta la famiglia quando si ha voglia di qualcosa di buono e gustoso. Ovviamente ricordatevi di non far passare più di 3 mesi dalla data di produzione per non alterarne il sapore e la qualità del vostro cibo.

Un primo veramente speciale

Cucina Regionale
Sicilia

RSS
Facebook
Facebook
Twitter
Visit Us
Pinterest
Pinterest
Instagram

6 pensieri su “Pasta al Forno con Ragù di Tonno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.