Sfinci di San Giuseppe una tradizione Siciliana

Sfinci di San Giuseppe piccole delizie siciliane

Marzo è arrivato!!!! Il mese della primavera, della festa del papà e di San Giuseppe ed è proprio per questa festa che in Sicilia si preparano le Sfinci di San Giuseppe.

Non avete mai sentito parlare delle sfinci? Sono dei dolci fritti a base a base di uova, zucchero e farina aromatizzati o farciti. Con lo stesso nome potete trovare su tutta l’isola dolci simili ma mai perfettamente identici: la ricetta cambia da provincia a provincia e come ogni ricetta tradizione, ogni famiglia ha la sua versione. Se siete della zona orientale dell’isola (Messina, Catania e Siracusa) le Sfinci di san giuseppe vengono arricchite con il riso (qui trovate la ricetta), mentre nella zona occidentale (Palermo e Trapani) le sfinci di San Giuseppe vengono farcite con un composto di ricotta come quello dei classici Cannoli Siciliani e decorate con crema di ricotta, granella di pistacchi e canditi.

Ho scelto di parlarvi di questa ricetta perché la trovo perfetta per la nostra uscita mensile dell’Italia nel piatto a tema

“Dolce Primavera”

ma non volevo postarvi l’ennesima ricetta che trovate su tanti altri siti web, blog e motori di ricerca. ma volevo farvi conoscere la versione più semplice di questo dolce, direttamente dalle isole Eolie (le mie 7 muse ispiratrici!)

C’è chi le chiama sfinci, chi frittelle, ma vi assicuro che a questo dolce senza lattosio non si può resistere e si non dimenticatevi di pulirvi le mani dallo zucchero aromatizzato alla cannella, vi lascio immaginare che deliziosa goduria!

Sfinci di San Giuseppe una tradizione Siciliana
Ingredienti per le Sfinci di San Giuseppe

2 tazze d’acqua
2 tazze di farina 00
3 uova medie di allevamento a terra
2 cucchiai di zucchero bianco
sale marino iodato fine

Inoltre

zucchero semolato
cannella
olio per friggere

Utensili

Termometro da cucina

Tempo di preparazione 1 ora

Sfinci di San Giuseppe una tradizione Siciliana
Preparare le sfinci di San Giuseppe

In una pentola portare a bollore l’acqua con un pizzico di sale, abbassare la fiamma e aggiungere lo zucchero e poco per volta la farina 00. Lasciate cuocere a fuoco basso per circa 10 minuti, fino ad ottenere un impasto colloso e uniforme.

Lasciate raffreddare l’impasto per qualche minuto e aggiungere una per volta le uova aspettando che la precedente si sia incorporata, mescolando con un cucchiaio di legno, lavorate il composto fino ad ottenere un impasto consistente.

Sfinci di San Giuseppe una tradizione Siciliana
Cuocere le sfinci di San Giuseppe

In una scodella capiente mescolate insieme zucchero e cannella secondo il vostro gusto personale e tenetela da parte.

In una pentola dai bordi alti, versate l’olio per friggere scelto e portatelo alla temperatura di 175°C aiutandovi con un termometro da cucina.
Prelevate con un cucchiaio un pò di impasto e fatelo cadere nell’olio caldo aiutandovi con un secondo cucchiaio o più spartanamente con un dito.

Con una schiumarola o con una pinza togliete le sfinci di San giuseppe ben dorate dall’olio passatele sulla carta da cucina per togliere l’eccesso di olio e ripassatele nello zucchero aromatizzato alla cannella. Procedete cosi fino al termine degli ingredienti.

Servire le sfinci di San giuseppe tiepide.

Sfinci di San Giuseppe una tradizione Siciliana
L'Italia nel piatto - Sicilia

Le ricette dell’Italia nel Piatto:

Volete scoprire cosa le nostre food blogger hanno preparato per il mese di Marzo:


Valle d’Aosta: Reblec et loufies (Crema di formaggio e mirtilli) Piemonte: Risòle Lombardia: Tortelli di San Giuseppe Trentino: Osterzopf treccia dolce di Pasqua Friuli-Venezia Giulia: Presnitz triestino Veneto: Torta delle Rose di Valeggio Emilia Romagna: Torta di tagliatelle emiliana Liguria: Torta con uvette e pinoli Toscana: Crostata di ricotta e Alkermes Marche: Umbria: Crostata con farina di roveja e marmellata di arance Lazio: Crostata di ricotta e visciole
Abruzzo: Crostata di Ricotta Molise: Torta di mandorle molisana Campania: Caprese al limone e cioccolato bianco Puglia: Pizzo Palumbo Basilicata: Torta di ricotta Calabria: Cicerata di San Giuseppe Sicilia: Sfinci di San Giuseppe Sardegna: Torta Pardula

Seguici anche su Instagram: @italianelpiatto. 
Inoltre prova anche tu a realizzare una ricetta inerente al tema del mese, pubblica una foto sul tuo account IG utilizzando #italianelpiatto_community e tagga @italianelpiatto. Naturalmente la ripubblicheremo con piacere e sarai anche tu protagonista!

Sfinci di San Giuseppe una tradizione Siciliana
Coach outlet

Facebook
Facebook
Google+
https://www.profumodisicilia.net/2019/03/02/sfinci-di-san-giuseppe/
Twitter
Visit Us
Pinterest
Instagram

8 pensieri su “Sfinci di San Giuseppe piccole delizie siciliane

  1. Pingback: crostata di ricotta e visciole - Meri in cucina

  2. Milena

    Ne mangerei a volontà per quanto devono essere buoni! I dolci fritti sono sempre una grande tentazione!
    Un abbraccio

    Rispondi
  3. zia Consu

    Anche da noi per San Giuseppe si frigge e si fanno le frittelle di riso 😛 golosissima anche la tradizione siciliana..cosa non darei per fare l’assaggio :_P

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.