Archivi tag: Fragole

insalata di fragole (27)b

Insalata di Fragole

Lo confesso non ho resistito, insieme alle melanzane di questa ricetta ho acquistato anche le prime fragole, direttamente dalla mia terra, o almeno questo era riportato sull’etichetta!

Da siciliana quando arriva l’inverno la mia insalata preferita è senza dubbio arance e finocchi qui trovate la ricetta. Ora che la primavera è arrivata è ora di tirare via un po di polvere (avete già fatto le prime pulizie? Io ho iniziato dalla cucina… un lavorone!) mettere piatti nuovi a tavola e aimè iniziare a pensare alla linea in vista della prova costume (tasto dolente… ogni anno è sempre peggio) ma senza rinunciare al gusto e al colore, cosa importante perché si mangia anche con gli occhi e un piatto colorato e allegro sicuramente è più invitante.

Che ne pensate di un insalata fruttosa e golosissima, ricca di sapore???? Ecco il momento giusto per preparare qualcosa di nuovo, fresco e stuzzicante: insalatina fresca (io ho scelto della valeriana ma potete usare qualunque insalata voi amiate), una grattata di scaglie di formaggio e l’immancabile aceto balsamico  che rende tutto speciale a completare il piatto.

Se volete preparare un piatto freddo unico e speciale non resta che aggiungere a questa deliziosa insalata: mozzarelline (magari di bufala) e per chi lo gradisce anche delle fette di prosciutto crudo e qualche fetta di pane di pane casareccio o ai semi per accompagnare il tutto.

Vi consiglio di condire l’insalata di fragole solo pochi minuti prima di andare a tavola… altrimenti le foglioline di valeriana si appassiranno perdendo la loro consistenza tenera e le fragole rilasceranno il loro liquido perdendo in sapore.

Con la primavera inizia anche il periodo delle semine e delle fioriture, quindi se come me volete creare il vostro piccolo orto in balcone continuate a leggere, troverete qualche consiglio.insalata di fragole (2)bCuriosità dall’Orto:
La valeriana è una piccola insalata molto dolce e tenera, che cresce spontanea o coltivata. Il suo ciclo è breve in circa 20 giorni si passa dal seme alla tavola. E’ commercializzata con tantissimi nomi valeriana, valerianella, soncino o songino, che alle volte portano un po di confusione a chi si reca a fare spesa.

Coltivarla sul balcone è semplicissimo bastano: terra + sole + acqua e il gioco è fatto, se vi interessa sapere come, andate a leggere questo articolo che ho preparato per voi nella sezione orto e aromatiche (in alto)! Se preferite la frutta e se siete dei temerari e volete provare a far crescere le succose fragole qui potete trovare tutte le indicazioni che vi occorrono per avere un fragoleto sul vostro balcone o giardino e proprio questo il periodo giusto per re-invasare questo frutto delizioso.cheesecake fragole (57)b

Ingredienti per 2 persone

Continua a leggere

mimosa (12)b

Torta Mimosa al Moscato

Iniziare Marzo con il sole che splende, quando il meteo portava pioggia e con una ricetta speciale, una torta, la mimosa il simbolo dell’8 marzo la festa delle donne! Non sono un appassionata di questa festa, sin da bambina l’ho sempre vista come una festa commerciale e poco veritiera, e poi diciamocelo le donne vanno festeggiate tutti i giorni dell’anno e ogni giorno lottano per avere gli stessi diritti!

Ma  questo dolce mi piace veramente tanto, é anche  la preferita di G. cosi tempo fa l’ho preparata in casa per il suo compleanno. Quando mi sono cimentata per la prima volta non vi dico quanti dubbi: se si smonta e se cola e se non sta in piedi…. invece un successone: è rimasta intatta, non è colata, è piaciuta a tutti ed è sparita in un lampo, tanto velocemente che avevo completamente rimosso di fotografarla ed ormai era tardi una volta svuotato il piatto erano rimaste solo briciole.

Per la cena della vigilia di Natale ho deciso (all’insaputa di tutti) di fare un dolce, ma che dolce??? Niente cioccolato (perché per l’indomani ne avrei preparata una tutta cioccolatosa, magari al prossimo giro vi posto anche quella), ricotta? pistacchi? red velvet cake? La torta mimosa è quello che fa al caso mio e sopratutto si lascia mangiare sempre volentieri e si accosta con tante pietanze, mica dobbiamo prepararla solo in primavera.

Ora è arrivato il mese delle mimose e quale migliore occasione per gustarla nuovamente; vi assicuro che preparare la torta mimosa è veramente semplice e richiederà poco più di un ora di tempo. Ho voluto sperimentare cosa significa fare le cose per bene, seguendo i consigli dei mastri pasticceri italiani è ho misurato le temperature con il termometro da pasticceria.

Ho usato ricette semplici e facili da preparare in casa, ma esistono tantissime varianti di pan di Spagna e di crema pasticcera/diplomatica. Potete preparare la torta mimosa in tantissimi modi e arricchirla come preferite, aggiungendo il liquore o la frutta che amate o quella di stagione. La mia versione preferita della torta mimosa è con il moscato, parola d’ordine la semplicità senza dimenticarsi di gusto e genuinità.

Vorrei fare una precisazione per non andare in confusione: in Italia la crema diplomatica viene chiamata anche crema Chantilly: un composto ottenuto dalla miscelazione di crema pasticcera e panna montata zuccherata; da non confondere però con la crema Chantilly francese che è composta da panna montata zuccherata aromatizzata alla vaniglia.

Non conosco tutta la storia della crema Chantilly e di come una volta attraversate le Alpi si sia modificata ma mi fido delle parole dei mastri pasticceri italiani.

La ricetta originale della crema chantilly francese fu creata da Francois Vatel nel XVII secolo. Vatel fu pasticcere al servizio del sovrintendente alle finanze del regno di Francia Fouquet e poi presso il principe di Condè. La prima testimonianza dell’invenzione della crema chantilly risale al 18 giugno 1784 in uno scritto della baronessa d’Oberkirch, parlando di questa crema dall’inimitabile leggerezza, la migliore utilizzata per farcire e decorare dolci. Cosi fu battezzata in onore della residenza Chantilly  del principe di Condè.

Da Non solo zucchero Vol 1 I. Massari 

mimosa (14)b

Ingredienti per 6-8 persone

Continua a leggere

cheesecake fragole (22)b1

Cheese cake alle Fragole

Vi capita mai di dimenticare nella cartella delle foto qualcosa di buonissimo???? A me si anche spesso e poi quando hai quei due minuti esatti per mettere in ordine le ritrovi e ti dai della scema per averlo fatto e aver fatto passare cosi tanto tempo.

Anche perché questo dolce l’ho preparato anche in altre versioni ma buona come quella con le fragole mai, semplicissimo, leggerissimo e sopratutto velocissimo, ma dovrete avere la pazienza di aspettare che rassodi in frigorifero per qualche ora. Intanto preparare la salsina di accompagnamento che va sopra. Anche quella semplicissima da preparare e che potete tenere in frigo fino al momento di leccarvi la scodella!!! Scherzo :) o no,? Io l’ho fatto!

Bee sul web le cheese cake impazzano, io posso dire che non ne faccio largo uso, preferisco la torta fredda allo yogurt , meno calorica rispetto alla vera cheese cake di formaggi cremosi, ma questa variante con la ricottina fresca fresca non mi è dispiaciuta affatto, cremosa delicata ma allo stesso tempo saporita, tonda in bocca che con le fragole poi diventa qualcosa di favoloso!

  cheesecake fragole (23)b

Ingredienti per 8 persone
(stampo 20cm diametro)

Continua a leggere

semifreddo alle fragole (20)b

Semifreddo alle Fragole

Il semifreddo alle fragole è uno dei primi dolci che da bambina ho imparato a preparare con la mia mamma, quando arrivava aprile, il loro tempo, in casa comparivano sempre grandi casette di fragole dal profumo meraviglio e dal sapore dolce e succoso. Si passava tutti insieme un intero pomeriggio in cucina a preparare questo delizioso dolce che poi sarebbe stato servito per il compleanno di mio fratello (da li a pochi giorni) o per le cene con amici e parenti durante le ricorrenze. Il mio compito da bambina era quello di togliere i piccioli alle fragole e poi di spezzettare i biscotti da mettere sul fondo dei bicchieri… 2 pezzi per quelli grandi per i grandi e 1 pezzo quelli piccoli per i bambini; crescendo il mio compito è cambiato e anche le produzioni di questo dolce si sono ridotte… ma in primavera almeno una volta lo prepariamo.

Quest’anno non sono a casa con i miei e mio fratello non trascorrerà con noi il suo compleanno, per impegni di lavoro, ma non potevo rimanere immune al richiamo delle fragole fresche e profumate al mercato, cosi ho messo in cantiere in dosi ridotte la ricetta della mia infanzia e ho riempito il frizzer di piccoli e deliziosi bicchierini di semifreddo alle fragole.

G. quando ha visto i contenitori ha borbottato un po, dicendo che potevo preparare qualcosa di più cioccolatoso come questo …. poi assaggiandolo lo ha trovato delizioso con il suo sapore intenso di fragole il gusto morbido e pannoso (come lo chiama lui) ideale per tutti i palati.

Ho usato per decorarlo granella di pistacchio della mia terra ma se le avete a disposizione anche le foglioline di menta fresca profumatissime hanno il loro perché.

semifreddo alle fragole (27)b

Ingredienti per 6 porzioni di semifreddo alle fragole

Continua a leggere

pink muffin fragole (58)b

Pink Muffin alle Fragole

Le fragole una tira l’altra… ma quando le fragole invadono il frigo, diventano tante e non sai più come smaltirle senza farne un indigestione ecco che iniziano a comparire i dolci alla frutta per la colazione… o la merenda…! Adoro cucinare i muffin, queste deliziose tortine velocissime da preparare e sopratutto da cuocere, comode da portare in giro perché non occorrono: posate e tavagliolini… ideali per il pic nic con gli amici o per la merenda dei bambini al parco. Se volete rendere felice la vostra bambina e stupire le amichette che vestono interamente di rosa questi muffin alle fragole sono la loro merenda perfetta per i pomeriggi di gioco.

Ho provato tantissime ricette di muffin, ma alcune sono veramente troppo stoppacciose e per questo non le ho mai postate qui sul blog, ma questi muffin alle fragole sono stati un amore a primo assaggio: mi ha colpito per il loro profumo, la morbidezza e quel pizzico di umidità dato della fragola fresca che li ha resi veramente appetitoti senza però renderli stucchevoli. Ho aggiungo poi quel pizzico di colore usando un po di colorante rosso alimentare liquido, che avevo nel cassetto delle spezie insieme al lievito e a tutti i prodotti per la pasticceria. Si perché le fragole fresche hanno un bel colore rosso intenso screziato di bianco ma una volta cotte il loro bel colore si perde diventando di una tinta scura non tanto appetitosa.

Se volete preparare qualcosa di ancora più spettacolare potete anche decorare la superficie con i topping bianco o rosa che preferite, io adoro la crema al formaggio americana per intenderci quella che si usa per la Red Velvet e concludere posizionando sulla sommità piccole fragole per decorarli ulteriormente. Non vi resta che versare gli ingredienti nelle ciotole e con una paletta dargli una veloce mescolata, mentre il forno si riscalda.

pink muffin fragole (67)b

Ingredienti per 8 muffin alle fragole
Continua a leggere

millefoglie b

Millefoglie alle Fragole e Meringhe… per un dolce compleanno

Ho preparato questo dolcetto ormai parecchio tempo fà, ma tra una cosa e l’altra ho dimenticato di postarlo… e si lo so giusto questa meraviglia libidinosa mi sono dimenticata di postare…  chiedo venia, l’importante è porvi rimedio…!!!!
E’ raro che troviate dei dolci elaborati sul mio blog, non perchè non mi piacciono, anzi tutt’altro, bensì perchè non sono cosi paziente e precisa (come potete vedere dalle foto … sono riuscita a imbrattare tutto) ma quando qualcuno lo richiede e ti guarda con l’occhietto scintillante e con il sorriso da bambino e ti dice:  “Mi fai la millefoglie per il compleanno?” Puoi mica dirgli “NO?!?!?” la risposta diventa automaticamente “Siiiiiii.. cosa ci vuoi dentro???”… Risposta: “Crema, Panna, Fragole e Meringhe… si può fare???” … Ammazza una dose di zuccheri e grassi non indifferente… (per chi non l avesse capito è più goloso di me!) “Tutto si può fare…!”, lista della spesa alla mano si va al supermercato…
Sfortunatamente le foto non sono venute il massimo non rendono per niente giustizia, la luce quella sera non era proprio l’ideale per scattare e non posso neanche mostrarvi una fetta del dolce,  non toccava a me tagliarla…ma vi posso assicurare che il risultato in una sola parola  FAVOLOSOOOOOO!!!! Croccante e saporita, senza risultare stucchevole e la crema delicata e profumata, se non l’avessi preparata io non avrei mai detto che dentro ci fosse panna latte zucchero ecc. un sapore cosi delicato da stupire chiunque. Sicuramente uno di quei dolci che ti rifarò ancora mille e mille volte ;)….

millefoglie b
Ingredienti per 12 porzioni

Continua a leggere

fragole panna e cioccolato (20)

Torta Panna e Fragole con colata di cioccolato Fondente

Le Cene di Famigghia sono sempre un buon motivo, per me,per coccolare gli amici, soprattutto quando sai già in anticipo che per qualche giorno non li vedrai o sentirai, per causa di forza maggiore… milleeee, dueemila impegni e non sapere dove dividersi…

VVBBBBBBBBBBBBBBBBBBB e mi mancate un sacco!!!
Ingredienti
DSCN1956

Torta con Panna ai Frutti di Bosco e Fragole

Avere degli amici golosoni e buone forchette mi permette di divertirmi in cucina e preparare tante cose buone, soprattutto dolci … questa domenica mi è stata chiesta questa torta… ed ecco che la presento anche a voi… non chiedetemene una fettina perchè non sono rimaste neache le briciole!

Ma la cosa più bella senza dubbio è stata gustarla tutti insieme al diving, che per noi ormai è una seconda casa in riva al mare in uno dei posti belli del mondo: Capo Peloro … per intenderci una delle punte della Sicilia…

 

Ingredienti per 1 torta Continua a leggere