vellutata di porri b 2

Vellutata di Porri con Pancetta Affumicata Croccante

G. ha una passione per i porri! Non pensavo gli potessero piacere cosi tanto, quando arriva l’autunno e compaiono in azienda agricola o al supermercato inizio a riempire il frigo. La cosa che più adora con i porri è la vellutata e io la preparo spesso. Alle volte cosi tanta che la surgelo e la tengo a disposizione per quelle sere dove non ho idea di cosa mettere in tavola, chi ha detto che una foodblogger deve avere sempre voglia di cucinare?

Solitamente con le vellutate in genere non vado sul semplice, con pochi grassi e se capita anche vegana (è raro che in una vellutata aggiunga burro, panna, latte o formaggi vari) ma per questa ho voluto strafare letteralmente aggiungendo burro e pancetta croccante in barba alle coronarie, ottenendo cosi un piatto dal sapore spettacolare.

Per un carnivoro come lui trovarsi in tavola quella che di solito è una semplice vellutata ora ricca e piena di sapori è stato un successo tanto che anche quella poca che avevo preparato in più per essere messa in frizzer è sparita in un niente.

E voi la vellutata di porri come la preparate???  Che altre ricette fate con i porri???

vellutata di porri b

Ingredienti per 4 persone

  • Per la vellutata di porri

3 porri medi
3 patate medie
1 cucchiaio di dado vegetale fatto in casa (o dado classico)
30 g burro (facoltativo)
2 cucchiaio di formaggio grattugiato parmigiano
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
acqua
olio evo

  • Per il condimento

200 g pancetta tesa affumicata a listelle
4 fette di pane raffermo
1 cucchiaio di erbe aromatiche a scelta (timo, rosmarino, maggiorana, origano)
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
peperoncino rosso macinato
olio evo

  • Inoltre

Frullatore ad immersione

Tempo di preparazione 30 minuti

vellutata di porri b 3

  • Preparare la vellutata di porri

Pelate le patate, lavatele sotto l’acqua corrente e tagliatele a dadini. Mettetele a bagno in acqua fredda fino al momento dell’utilizzo per non farle annerire.

Tagliate la parte verde dei porri e tenetela da parte per preparare dei brodi. Spuntate la parte terminate del porro e tagliateli in due per la lunghezza. Lavate accuratamente sotto l’acqua corrente i porri facendo penetrare l’acqua tra le foglie, dove potrebbe annidarsi la terra.

Affettate i porri sottilmente  (Bimby vel 5 per 20 secondi) e metteteli in una pentola con dell’olio evo lasciate rosolate pochi minuti (Bimby vel soft 100°C per 3 minuti), aggiungete acqua bollente a coprire, il dado e quando avrà raggiunto il bollore unite le patate sgocciolate (Bimby vel 1 temp. 100°C per 25 minuti), posizionate il coperchio e fate cuocere per circa 25 minuti, mescolando di tanto in tanto.

Con un frullatore ad immersione frullate la crema di porri una volta cotta (Bimby vel 8 per 20 secondi) e regolate di sale e pepe se necessario e insaporite con il burro e il formaggio grattugiato (Bimby vel 4 per 10 secondi). Tenete la vellutata di porri in caldo.

vellutata di porri b 1

  • Preparare i crostini di pane e la pancetta croccante

Riscaldate in una padella capiente due cucchiai di olio, unite le erbe aromatiche, il pepe e il peperoncino e immediatamente dopo il pane tagliato a dadini. Mescolate velocemente cosi che non si bruci e se necessario anche con un pizzico di sale. Appena prendono colore toglieteli e metteteli in un contenitore di ceramica e metteteli da parte.

Nella stessa padella senza aggiungere condimento versate la pancetta affumicata e lasciatela diventare croccante.

Servite in tavola la vellutata in 4 fondine con 1 cucchiaio di la pancetta croccante sulla superficie e un giro di olio a crudo con il pane tostato aromatizzato   .

vellutata di porri b 4

Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

10 pensieri su “Vellutata di Porri con Pancetta Affumicata Croccante

  1. Natalia

    I porri li utilizzo tantissimo anche io in cucina. Vellutate, zuppe e contorni. Spesso li sostituisco alla cipolla
    Li trovo davvero buoni e salutari. Mi piace molto questa vellutata con pancetta croccante. Baci

    Rispondi
  2. zia consu

    TU lo vizi proprio :-P anch’io di solito faccio porri e patate senza aggiunta di grassi, al massimo uso il brodo vegetale per la cottura e un pizzico di parmigiano prima di servire…ma questa versione è super! Complimenti!

    Rispondi
  3. Serena

    E’ vero che molti cadono nell’errore di credere che le food blogger abbiamo sempre voglia di cucinare ma certo se diventa una necessità ci impegniamo tirando fuori piatti deliziosi come questa vellutata ricca di gusto e saporita. Un saluto

    Rispondi
  4. saltandoinpadella

    Anche io adoro i porri, quando compaiono al mercato non me li faccio mai sfuggire. Io li metto ovunque, nel minestrone, nelle verdure spadellate, nelle torte salate. Non c’è dubbio che con il porro la pancetta è la morte sua ;-)

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>