polpette__zucchine_pesto (39)b

Polpette di Zucchine al Pesto

Una cosa che amo sopratutto in primavera al mattino presto e uscire in balcone a sistemare il mio piccolo angolo selvatico, quando ancora l’aria è frizzante e il sole si nasconde dietro le colline: le piante aromatiche, l’insalata e qualche altra piantina di fiori, tolgo le foglie rovinate e controllo che non vi siano insetti infestanti, fastidiosi amici delle piante in primavera.

Dopo questi giorni di gran caldo il basilico è esploso diventando una foresta in vaso e il suo profumo mi ha invogliato a preparare il primo pesto dell’anno. A casa nostra non manca mai (è uno dei piatti preferiti di G) e una cosa che amo fare quando ho tempo è prepararlo al mortaio: ne ho acquistato uno di marmo con il suo pestello che custodisco gelosamente sul ripiano della mia cucina. Il profumo che il pesto genovese emana e riempie la casa è fantastico e spesso oltre a preparare i classici primi piatti (trofie, trenette o gnocchi) lo abbino a qualche altro ingrediente per preparare qualcosa di fresco e sfizioso, ma non troppo complicato.

Credo che le zucchine aromatizzate con il pesto siano qualcosa di spettacolare e questa volta mi sono detta perché non fare qualcosa di super buono e golosissimo, da poter gustare per pranzo o cena o ancora durante un aperitivo in balcone in una delle nostre serate di relax: le polpette di zucchine al pesto sono perfette a questo scopo, si possono preparare in anticipo e friggere/ cuocere al momento opportuno, invadono la casa del fresco profumo dell’estate e della bella stagione, del sole e del caldo, dei sapori intensi perfetti da accompagnare con una birra o con un buon bianco frizzantino. E poi chi sano di mente rinuncia ad assaggiare una polpetta?

polpette__zucchine_pesto (55)b

 Ingredienti per 4 persone

  • Per le polpette di zucchine e pesto

4 – 5 zucchine medie scure
1 uovo grande allevato a terra
3 cucchiai formaggio grattugiato parmigiano
2 cucchiai formaggio grattugiato pecorino
4 – 6 cucchiai pane grattugiato
2 cucchiai pesto genovese
1/4 cipolla bionda grattugiata
noce moscata grattugiata
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
prezzemolo fresco

  • Per il pesto genovese

50 foglie di basilico fresco
1 spicchio d’aglio italiano piccolo
5 g pinoli sgusciati e pelati (o mandorle sgusciate e pelate per chi non ama i pinoli)
sale marino iodato grosso
1 cucchiaio di formaggio grattugiato pecorino
1 cucchiaio di formaggio grattugiato parmigiano
olio evo

  • Inoltre

pane grattugiato per la panatura
olio per friggere o teglia da forno

Tempo di preparazione  2 ore di riposo delle zucchine + 30 minuti

polpette__zucchine_pesto (14)b

 

  • Preparare il pesto genovese

Rimuovete le foglie nere o rovinate, il picciolo ed eventuali fiori, lavatele e asciugatele con una centrifuga per insalata con giri delicati, mettetele nel mixer o nel boccale del frullatore ad immersione o nel mortaio.

Unite il sale e l’aglio, iniziate a lavorare il composto per ottenere una purea grossolana, aggiungete ora i pinoli e sminuzzate anche quelli, aggiungendo olio evo quanto basta fino ad ottenere la consistenza e la grana desiderata in fine aggiungete il formaggio grattugiato.

polpette__zucchine_pesto (16)b

  • Preparare le zucchine

Lavate e spuntate le zucchine con un coltello affilato, con una grattugia a fori larghi grattugiatele e fate cadere la polpa in un contenitore (Bimby: vel 5 dal foro del coperchio o con il Tritatutto Multifunzione). Salatele con il sale fine, mescolando accuratamente e mettete le zucchine a scolare in uno scolapasta per due ore (posizionate un piatto fondo cosi che il liquido vi ricada). Prendete le zucchine e strizzatele tra le mani facendo cadere il liquido nel lavandino o in un contenitore.

polpette__zucchine_pesto (24)b

 

  • Preparare le polpette di zucchine e pesto

Versate le zucchine in una scodella capiente e aggiungete i formaggi grattugiati, l’uovo sbattuto, il pepe, le erbe aromatiche, la cipolla tritata finemente con una grattugia e il pesto precedentemente preparato. Iniziate a lavorare il composto per amalgamare gli ingredienti aggiungendo poco pan grattato per volta, fino ad ottenere un composto sodo che non si appiccica più alle mani ma non duro.

Con le mani, per aiutarvi potete inumidirle in una bacinella d’acqua, preparate delle polpettine delle dimensioni che preferite, io scelto di farle piccole come una noce. Disponetele in una piatto e proseguite fino alla fine degli ingredienti. Passate ogni polpettina in una scodella con il pangrattato facendolo aderire su tutta la superficie e tenetele da parte.

polpette__zucchine_pesto (50)b

  • Cottura

- In padella: riempite il fondo della padella di olio portate a temperatura, immergete poche polpette per volta fino a farle dorare completamente. Scolatele con una schiumarola o con una pinza e poggiatele su carta da cucina per perdere l’olio in eccesso.

- In forno: disponete le polpette in una teglia da forno leggermente unta o sulla leccarda e fate cuocere a grill media potenza per circa 15-20 minuti, ricordandovi di girarle a metà cottura per avere un colorito uniforme su tutta la superficie.

polpette__zucchine_pesto (26)b

 

Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

12 pensieri su “Polpette di Zucchine al Pesto

  1. zia consu

    Ma che meraviglia queste polpette..ho il dubbio che siano come le ciliegie..una tira l’altra e riesci a fermarti solo quando il piatto è vuoto :-P
    BUona settimana Laura <3

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>