medaglioni_melanzane (27)b

Medaglioni di Melanzane Ripiene

Fuori piove, dopo settimane di asciutto, un po strano per l’Oltre Po non vedere acqua. Ma il tempo è stato veramente pazzo… prima temperatura estive, poi gelata che ha distrutto tutte le colture, ieri vento fortissimo e oggi pioggia a secchiatte. Significa che si potrebbe allagare la cabina dove passano i cavi telefonici e la mia connessione iniziare a fare i capricci.

Vi avevo avvertito qui che avevo in cantiere un altra ricetta con le melanzane, una di quelle ricette che si fanno alla velocità della luce (e parlando al telefono! si, ma questa è un altra storia) e sono buonissime in ogni occasione, avevo già preparo delle cotolette di melanzane fritte, ma questa versione ripiena altrettanto buona si prepara al forno in pochi minuti.

I medaglioni di melanzane ripieni sono perfetti sia come secondo piatto che come contorno, che come antipasto per una cena rustica o a buffet, quelle cene estive in terrazzo. Si preparano in pochissimi minuti e una volta pronte bastano 10 minuti di grill per ottenere una crosta croccante e un cuore filante. Perfette anche per i più piccoli che possono mangiarle come un panino di verdure.

Solo dopo aver acquistato la mortadella affettata al banco della salumeria (per fortuna ho trovato il salumiere l’unico di tutto il supermercato sotto casa che sa usare un affettatrice) mi sono resa conto che per questa ricetta sarebbe stata perfetta quella del banco frigo: le mortadelline (quelle da pochi etti con la pellicina rossa di plastica per intenderci) essendo tonde combaciano perfettamente con il diametro delle fette di melanzana e altrimenti vi toccherà dividere la fettona in parti cercando di piegarle e di farle rimanere entro il bordo come un lavoro di alta ingegneria culinaria.

Qualunque tipo di mortadella voi scegliate il risultato sarà perfetto e golosissimo per tutta la famiglia perché i medaglioni di melanzane ripiene sono buonissimi.

medaglioni_melanzane (15)b

Ingredienti per 2 persone

1 grossa melanzana nera
150g mozzarella ben sgocciolata o scamorza
150g mortadellina o mortadella affettata
1 spicchio d’aglio italiano piccolo
2 uova medie allevate a terra
200g pane grattugiato fine
50g formaggio grattugiato parmigiano o misto
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
foglie prezzemolo
origano secco

Teglia da forno antiaderente o Lasagnera 
Bistecchiera in Ghisa

Tempo di preparazione 1 ora

medaglioni_melanzane (40)b

  • Preparare le melanzane

Lavate bene la melanzana intera, con un coltello affilatissimo spuntatela e tagliate fette di circa 3 mm, mantenete l’ordine in cui sono state tagliate, vi faciliterà quando dovrete accoppiare i dischi di melanzane.

- Sul gas: Riscaldate una bistecchiera liscia o ziglinata di teflon o di ghisa e disponete le fette di melanzane, aspettate che prendano colore e proseguite la cottura sulla faccia opposta.

- Sulla leccarda del forno: fate cuocere i dischi di melanzane a grill per pochi minuti fino a quando la superficie non sarà brunita, con una forchetta giratele e fatele cuocere anche dalla parte opposta.

Intanto che le melanzane grigliano, tagliate a fettine la mozzarella e la mortadella (se avete acquistato la mortadella al banco salumeria tagliate la fetta grande in 4 spicchi a seconda delle dimensioni).medaglioni_melanzane (1)b

  • Preparare i medaglioni

Quando le fette di melanzane saranno cotte lasciate intiepidire e farcitele con una fetta di mortadellina e una fetta di mozzarella, cospargete la mozzarella con un pizzico di origano se di vostro gradimento e coprite con la fetta di melanzana accoppiata, proseguite fino a farcire tutte le coppie di melanzane.

Scegliete due terrine capienti dalle sponde non troppo alte: in una sbattete con una forchetta le uova con sale e pepe e tenetele da parte; nell’altra mescolate insieme pangrattato, formaggio grattugiato, aglio grattugiato, sale, pepe, prezzemolo tritato al coltello.medaglioni_melanzane (24)b

Prendete una teglia da forno nera capiente o la leccarda e tenetela vicina, potete anche disporre un foglio di carta forno per facilitare la pulizia.

Passate ogni medaglione di melanzane prima nell’uovo e successivamente nel pangrattato, pressate bene cosi che la panatura si attacchi su tutta la superficie e le due fette di melanzana si uniscano (pulendovi le mani di volta in volta per non creare grumi nel pangrattato). Disponete i medaglioni di melanzane sulla teglia da forno lasciando un cm di spazio tra di essi cosi che se il formaggio dovesse fuoriuscire non si attacchino tra di loro.medaglioni_melanzane (22)b

  • Cottura

Cuocete i medaglioni di melanzane al forno modalità grill temperatura 200° per circa 10 minuti o fino a completa doratura della superficie, con una forchetta o con una paletta girate i medaglioni e proseguite la cottura sul lato opposto. Servite in tavola i medaglioni di melanzane ripieni con dell’insalata di contorno.medaglioni_melanzane (29)b

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

goedkope energie

Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

12 pensieri su “Medaglioni di Melanzane Ripiene

  1. Natalia

    Ma lo sai che questi me li cucino spesso anch’io, soprattutto se sono sola perché ai bimbi fatti così non piacciono tanto. IO invece li trovo gustosi e leggeri.
    Anche qui da noi il gelo improvviso ha distrutto molte ortive. Stiamo ripiantando molte piante. Speriamo bene. BAcioni.

    Rispondi
    1. piccolalayla Autore articolo

      Ciao Natalia, anche io li trovo leggeri e molto gustosi alla pari di quelle fritte! Qui in oltre po tante vigne sono andate bruciate, speriamo che torni la primavera! A presto LA

      Rispondi
  2. carla emilia

    Ciao Laura benvenuta nel gruppo dell’Italia nel Piatto. Ottime queste melanzane, certi piatti mi riportano a mia nonna che da buona siciliana usava le melanzane a piene mani. Ti abbraccio a presto

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>