Riso con Patate e Prezzemolo

Da quando vivo al Nord ho imparo a cucinare tantissime nuove ricette, di cui avevo solo sentito parlare o assaggiato poche volte durante i miei viaggi in giro per l’italia, un esempio i pisarè e fasò ma non solo quelli basta scorrere le pagine di questo blog per scovarne alcune. Nella terra in cui vivo c’è tanto influsso delle regioni vicine: Emilia, Piemonte e Liguria. Raramente ho assaggiato vere ricette lombarde (non parlo del risotto giallo e della cotoletta) e tanto meno quelle della cucina pavese vera e propria tranne i ravioli di brasato tipici della zona, che prima o poi farò in casa.

La cucina popolare sta via via sparendo; le ricette tramandate dalle nonne, fatte di ingredienti semplici, quando la fame era tanta e gli ingredienti da mettere a tavola erano pochi non si trovano quasi più e poche sono le bettole che ancora le cucinano. Sono questi piatti che celano la meraviglia più grande: il vero sapore della terra in piccoli gesti.

Nel mondo dei food blog e dei programmi di alta cucina in tv spesso ci dimentichiamo di quelle ricette semplici che hanno bisogno di poco e di niente e che per generazioni hanno sfamato famiglie. Andando al supermercato giorno dopo giorno vedo aumentare lo spazio del banco gastronomica e il quantitativo di prodotti pronti nei carrelli, Mi chiedo: “Andando avanti di questo passo i veri sapori della cucina italiana, dove andranno a finire?”

Io amo la cucina, le tradizioni della mia terra e mi piace scoprire quella delle altre terre che compongono la nostra Italia e per questo continuo a cucinare e postare ricette che potrebbero sembrare anche banali o straviste come una semplice zuppa di legumi.

Grazie a G, ho scoperto e preparato un piatto semplice, una minestra che mangiava da piccolo: una ricetta contadina, che mai mi sarei aspettata fosse cosi buona. Il riso con patate e prezzemolo,  pochissimi ingredienti che sicuramente tutti abbiamo in casa:  riso a chicco tondo quello per minestre, patate e un po di prezzemolo fresco; con gli stessi ingredienti  preparo la pasta e patate quando sono di fretta o voglio qualcosa di coccoloso da mettere in tavola senza però troppo impegno ai fornelli. Ma non avevo mai fatto una minestra con il riso e le patate e tanto meno aggiungendo così tanto prezzemolo da renderlo parte integrante del piatto.

Poi in casa nostra le patate come sapete non mancano mai, ne abbiamo fatto una mega scorta per l’inverno ma a quanto pare le mangeremo prima di arrivare a Natale… con tanta velocità le consumiamo. Il prezzemolo poi lo uso tantissimo e ne tengo sempre un bel mazzetto fresco in frigo e una scorta in frizzer, alle volte G. mi dice che sono ossessionata dalle erbe aromatiche e che tra poco nella pentola metto anche la pianta con tutto il vaso.

In vista dell’inverno questo piatto non potrà più mancare sulla mia tavola, magari per quelle sere dove fuori piove e c’è bisogno di dare alla casa un atmosfera e un profumo di focolare, di camino o di stufa a legna. Una di quelle ricette perfette per i bambini perché cremosa, calda e ricca allo stesso tempo ma che stregherà anche voi.riso-patate-prezzemolo-11b

Ingredienti per 4 persone

200g riso a chicco tondo (Originario – Roma)
2 patate grosse
1 cipolla bionda
1 lt di brodo vegetale (o dado fatto in casa)
1 noce di burro (facoltativo)
2 cucchiai di formaggio grattugiato
prezzemolo fresco abbondante
pepe nero macinato
sale marino iodato fine
olio evo

Tempo di preparazione: 25 minuti

riso-patate-prezzemolo-9bPreparate il brodo vegetale e tenetelo in caldo. Lavate le patate, pelatele rimuovete gli occhietti e le parti nere e tagliatele a dadini, non occorre essere precisi nei tagli, mettete a bagno in acqua fredda. Pelate la cipolla, tritatela sottilmente, imbionditela con l’olio ed eventualmente il burro in un tegame, aggiungete le patate sgocciolate e coprite con il brodo; portate a bollore la minestra di patate e lasciate cuocere per circa 5 minuti trascorso il tempo e aggiungete il riso, mescolate e lasciate cuocere a fuoco lento con il coperchio fino a quando il riso non sarà cotto, se necessario aggiungete altro liquido bollente secondo il vostro gusto cosi da avere una zuppa più o meno morbida e brodosa.riso-patate-prezzemolo-3bIntanto lavate, asciugate e tritate finemente con un coltello di ceramica o ben affilato il prezzemolo. Appena il riso sarà a cottura spegnete la fiamma e aggiungete il prezzemolo, il formaggio e il pepe nero, regolate di sale se necessario. Mescolate il tutto e lasciate riposare due minuti con il coperchio.

Servite in tavola il riso con patate e prezzemolo caldo in scodelline di terracotta.riso-patate-prezzemolo-26b

Cucina Regionale
Lombardia

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page

2 pensieri su “Riso con Patate e Prezzemolo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *