Pollo alla Marocchina con Limone e Cumino

Da quando la mia collezione di spezie si è rimpolpata, ogni giorno è un buon giorno per usarle, gustarle, annusarle… (non sono ancora maniacale ma poco ci manca se continuo cosi).

Domenica scorsa siamo stati alla Fiera dell’Artigianato a Milano e tra i 10.000 espositori presenti abbiamo comprato solo spezie e formaggi, e vi assicuro che non abbiamo preso solo due spezie!

Ogni giorno c’è una ricetta nuova da preparare con le tante spezie della dispensa e da portare in tavola. Il pollo solitamente è una di quelle cose che tengo sempre di scorta in frizzer, non ci vado pazza ma lo mangio, bastano pochi ingredienti per farlo in padella o una teglia da forno con qualche patata per portare in tavola qualcosa che piace a tutti, quando le idee per cena scarseggiano.

Oggi ho voluto osare e preparare un piatto marocchino, sfortunatamente non ho ancora il tajine (non saprei proprio dove metterlo in questa dispensa, ma presto ci sarà anche lui tra le mille caccavelle della cucina) e ho optato per l’uso di ottime padelle dal fondo spesso e dal coperchio ermetico con buchino :).

Questa ricetta è semplicissima e molto profumata soprattutto se amate il gusto fresco del limone o per le giornate estive dove la voglia di accendere il forno per preparare il pollo o cmq stare in cucina è praticamente 0 e il profumo di agrumi è ideale.  Potete servirlo con del taboulè di cous cous o semplicemente del pane arabo tiepido.

pollo marocchino limone e cumino (13)b

Ingredienti per 4 persone

8  pezzi di pollo (cosce e sovra cosce)
2 limoni
8 patate piccole
1 cucchiaino di semi di finocchio
2 cucchiaini di cumino in polvere
1/2 lt di brodo di pollo (o di verdure)
1 cipolla bionda media
1 spicchio d’aglio italiano
sale marino iodato fine
pepe nero macinato
olio evo

pollo marocchino limone e cumino (14)b

Pulite il pollo, fiammeggiatelo sul fornello se occorre per rimuovere i resti del piumaggio e dividetelo in pezzi (io ho usato cosce e sopra cosce). Cospargete i pezzi di pollo asciutti con sale e pepe nero. Pelate le patate e tagliatele in 2 pezzi grossi cosi che resistano alla cottura.

pollo marocchino limone e cumino (3)b

Nel tajine o in una padella dal fondo pesante con coperchio, riscaldate dell’olio, lasciate rosolare a fuoco medio il pollo da entrambi i lati fino a farlo dorare. Toglietelo e mettetelo da parte.

Pestate i semi di finocchietto leggermente nel mortaio o batteteli con un pesta carne su un tagliere.

pollo marocchino limone e cumino (7)b

Nel tajine (o nella padella scelta) versate la cipolla tritata e l’aglio e lasciatelo dorare, versate le spezie e aspettate 1 min che queste rilascino il loro profumo. Unite ora le patate, il succo di limone, 4 fette di limone  il brodo e portate ad ebollizione. Unite il pollo, posizionate il coperchio e lasciate cuocere per 50 min a fuoco dolce.

pollo marocchino limone e cumino (11)b
Una volta cotto lasciatelo riposare 10 min e servitelo in tavola decorando con fette di limone e rametti di erbe aromatiche (io ho usato il timo). Potete servire il sughetto di contorno  in una salsiera che ogni commensale potrà aggiungere a suo gusto.

 

Cucina Etnica
Marocco

Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on TumblrShare on Google+Pin on PinterestEmail this to someonePrint this page

Un pensiero su “Pollo alla Marocchina con Limone e Cumino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *