tiella patate e carciofi (12)

Tiella di Riso Patate e Carciofi

F. ti adoro….!!! Non posso che iniziare cosi questo post! Se si parla di cucina pugliese ormai non ho che una persona a cui chiedere… la mia amica F. mi rivela i segreti culinari di casa sua come io faccio con quelli della mia ed ecco che nasce uno scambio di ricette della tradizione senza pari, che su nessun libro o rivista troverete mai… come si faceva una volta, avete presente quelle immagini delle anziane signore sedute attorno al focolare mentre sulla cucina economica sobollivano le zuppe dentro i cocci ;)… Anche se non abbiamo la cucina a legna e non usiamo i cocci, ma pentole in acciaio inox, il calore di ricevere le sue mail con le ricette e i suggerimenti di mamma e nonna mi rende tanto felice e porta la mia mente sapori e profumi delle casa di campagna… che hanno fatto la storia dell’Italia.

Ingredienti per 6 persone

200-250g Riso carnaroli o vialone nano La Pila
6-8 Carciofi
4 Patate
1 Cipolla bianca
100g formaggio grattugiato misto
2CC pan grattato fine
1CC colmo di Brotec st sa Tec AL
prezzemolo tritato
pelati a pezzetti
olio evo pugliese
sale marino iodato fine
pepe nero macinato Tec AL
1 limone bio
500-600 ml acqua

Pulite i carciofi eliminando la parte delle foglie più dura, il gambo e la parte delle punte apicali, tagliateli in fettine sottili e metteteli in acqua e limone per circa 20 min.
Pelate e affettate le patate dello spessore di 5-7mm con un affilato coltello. Mettetele a bagno in acqua fredda, per non farle annerire.

Mettete a bollire l’acqua e aggiungete il brotec, per preparare il brodo.

Tritate la cipolla finissima e iniziate a disponete 1/3 di questa sul fondo unto di una teglia da forno, aggiungete qualche cucchiaio di pomodori pelati, un pò di prezzemolo tritato e formate il primo strato di patate, cospargete di riso crudo uniformemente e disponete i carciofi sgocciolati, una spolverata di formaggio grattugiato misto. Continuare questo ordine fino a formare un totale di 3 strati, ricordatevi un goccio d’olio su ogni strato di cipolla.

Potete scegliere se terminare con carciofi o patate secondo il vostro gusto, io ho scelto patate, spolverate con formaggio grattugiato e pan grattato.

Prima di infornare, versate il brodo caldo sul bordo della teglia per 3/4 dell’altezza della teglia, le verdure non dovranno galleggiare. Ricoprite con carta stagnola e cuocete a 190-200°C per circa 30 min. trascorso il tempo togliete la carta stagnola e continuare la cottura per altri 15 min a 200° cosi da formare una crosticina dorata. Se risulta ancora troppo liquido prolungare la cottura per qualche altro minuto. Lasciare raffreddare prima di servire….

NdA:  L’ho mangiato appena fatto ed era squisito, ma vi assicuro che lasciato riposare un paio d’ ore e leggermente riscaldato prima di essere servito guadagna ancora di più in gusto e presentazione, in quanto tutti gli ingredienti si compattano formano uno sformato perfetto.
Cucina Regionale
Puglia
Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>