DSC03342

dalla Puglia … le Orecchiette con le Cime di Rapa

Sapete bene che sono un amante della cucina regionale, ma non solo di quella siciliana, spesso preparo ricette delle terre del sud … una regione che non mi lascia indifferente per i suoi sapori è la Puglia… terra stupenda dai luoghi magnifici e dalle persone meravigliose!!!

Ingredienti per 4 persone
350 g di orecchiette fresce
500 g di cime di rapa
2 spicchi d’ aglio
4 filetti d acciughe sott’olio
4 pomodorini cilieg. (facoltativi)
olio evo
peperoncino (o pepe nero)

Pulire le cime di rapa privandole della parte più dura e delle foglie, lavare delicatamente e mettere da parte.
In una capiente padella rosolare con abbondante olio l’ aglio, intero e schiacciato, aggiungere le alici e lasciarle sciogliere per qualche secondo, aggiungere il peperoncino o pepe nero e se volete i pomodorini tagliati a dadini… lasciateli asicugare e spegnete il gas.
Portare a bollore l’acqua, salarla e cuocere contemporaneamente la pasta e le cime di rapa.
Una volta cotte, con l’aiuto di una schiumarola, saltarle in padella con il sugo gia preparato e se occorre aggiungere un mestolo di acqua di cottura per addensare il tutto.
Servire caldo.

Cucina Regionale
Puglia
goedkope energie

Share on Google+Tweet about this on TwitterPin on PinterestShare on FacebookShare on TumblrEmail this to someone

25 pensieri su “dalla Puglia … le Orecchiette con le Cime di Rapa

  1. salsadisapa

    ma guarda, cara lalla, credo che i sapori e i profumi delle ricette del sud, così carichi di sole e di intensità, siano uno dei più grandi patrimoni della cucina italiana! le orecchiette alle cime di rapa sono squisite…

    Rispondi
  2. Lalla

    ciao a tutte
    anna… io ancora nn sono riuscita a visitarla… spero di andarci presto!

    maddea … magari potessi farlo io una volta la sett… qui non è fra i prereriti!

    giuliaaaa ma comeeeee nn conoscevi la ricetta delle cime di rapaaaaa!!! provalaaa e dimmi cosa ne pensi!!!

    un bacione lalla

    Rispondi
  3. Alex e Mari

    Non c’è cucina migliore di quella del sud, almeno per me. Ho uno splendido ricordo di Alberobello e mi sembra quasi di sentire i sapori di queste orecchiette. Un bacione, Alex

    Rispondi
  4. Lalla

    b giorno a tutte

    fair… hai lo stesso nome della mia migliore amica… come scordarlo!

    mirtilla… sfortunatamente la foto nn è opera mia… io non li ho ancora visti dal vivo… spero in una prossima vacanza!

    alex… sarà il sole, il mare, la terra carica di storia… è verissimo tutto ha un sapore diverso!

    bacioni lalla

    Rispondi
  5. sweetcook

    Ciao! e’ vero che è da poco tempo che ho scoperto il mondo dei blog, ma mi ero persa una mia corregionale ( si dice così?):O
    Complimenti per il blog, ripasserò presto e …..buone le orecchiette, che famee;-)

    Rispondi
  6. Lalla

    ciao michela…
    se passi spesso da questo blog saprai che si cucina di tutto… ma soprattutto i piatti delle terre del sud poveri ma profumatissimi!
    baci lalla

    Rispondi
  7. sandra

    Il paesello vicino a quello dove é nato il mio papi!!!
    Grazie cara, per avermi ricordato le nostre gite tra i trulli, in compagnia della nonna..
    P.s. orecchiette da urlo, Lalla!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>